Moto Tendata 2019
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Casco modulare Givi X.09
Photo Credit To Gionata Nencini 2013

Casco modulare Givi X.09

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

Come spiegato nel Manuale del Motoviaggiatore, la scelta del casco è molto soggettiva e prima di un eventuale acquisto dovresti considerare alcuni criteri importanti del modello valutato, fra cui:

  • Comfort
  • Impermeabilità
  • Protezione dal freddo
  • Protezione dalle turbolenze
  • Ventilazione
  • Peso
  • Durabilità

Ho provato diversi caschi, sia Givi (X.08 e X.01 Tourer) che AGV (Gp Pro, Stealth, Compact, Ax-8 Dual) che X-Lite (X.1004 e X-551 GT) e LS2 (Pioneer e Valiant). Il prezzo di listino di 220 euro lo posiziona nella fascia media del mercato, anche se si trova in outlet per 160 spedito. È un casco semplice e funzionale, ma che ha un peso troppo alto (quasi 2 kg). materiali plastici di scarsa qualità (cigola moltissimo) e parti sintetiche che in 3 mesi di usura possono deteriorarsi moltissimo.

A mio modo di vedere un casco che si sceglie per un’avventura deve almeno durare per tutto il periodo del viaggio o quantomeno per 12 mesi, questo casco però ha manifestato dei cedimenti da subito e un peso che a lungo andare causa stanchezza muscolare sul collo.

I ripetuti cigolii stancano e rendono in comfort di bassissima qualità.

  • IMG_0584
  • IMG_2907
  • IMG_2595
  • IMG_3230
  • IMG_3185
  • IMG_3060
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-equipaggiamento-che-ho-scelto-per-viaggiare-in-moto-2010-2013-argentina
  • gionata-nencini-honda-transalp-partireper-2013-alaska-highway-fine-del-giro-del-mondo

Ma veniamo alla recensione vera e propria, alla quale ovviamente puoi aggiungere il tuo parere, se hai provato questo tipo di prodotto. Ti basta cliccare sul sulla barra percentuale denominata Recensione del Lettore:

Casco modulare Givi X.09 Reviewed by on .

Dal sito ufficiale

La doppia omologazione dell’X.09 (jet/integrale) permette all’utente di tenere alzata la mentoniera, inserendo il blocco di sicurezza, anche durante la guida. Gli interni sono totalmente removibili e anallergici. Il cinturino adotta lo sgancio micrometrico. Ricca la dotazione di serie del nuovo apribile: visierino parasole, paranaso e paravento, sopra guancette spesso rate (utili a ottenere il giusto fit con il viso). Le taglie disponibili vanno dalla XS alla XL, intre varianti di colori base (bianco e canna di fucile lucidi e nero opaco), impreziositi da leggere decals. Disponibile già da dicembre, al prezzo al pubblico di 215 euro.
2.55

Givi X.09

Dal sito ufficiale

La doppia omologazione dell’X.09 (jet/integrale) permette all’utente di tenere alzata la mentoniera, inserendo il blocco di sicurezza, anche durante la guida. Gli interni sono totalmente removibili e anallergici. Il cinturino adotta lo sgancio micrometrico. Ricca la dotazione di serie del nuovo apribile: visierino parasole, paranaso e paravento, sopra guancette spesso rate (utili a ottenere il giusto fit con il viso). Le taglie disponibili vanno dalla XS alla XL, intre varianti di colori base (bianco e canna di fucile lucidi e nero opaco), impreziositi da leggere decals. Disponibile già da dicembre, al prezzo al pubblico di 215 euro.
Costo (€ 216)
Comfort
Impermeabilità
Protezione dal freddo
Protezione dalle turbolenze
Ventilazione
Peso
Durabilità
Non ideale per il Motoviaggiatore
Ho provato diversi caschi, sia Givi (X.08 e X.01 Tourer) che AGV (Gp Pro, Stealth, Compact, Ax-8 Dual) che X-Lite (X.1004 e X-551 GT) e LS2 (Pioneer e Valiant). Il prezzo di listino di 220 euro lo posiziona nella fascia media del mercato, anche se si trova in outlet per 160 spedito. È un casco semplice e funzionale, ma che ha un peso troppo alto (quasi 2 kg). materiali plastici di scarsa qualità (cigola moltissimo) e parti sintetiche che in 3 mesi di usura possono deteriorarsi moltissimo. A mio modo di vedere un casco che si sceglie per un'avventura deve almeno durare per tutto il periodo del viaggio o quantomeno per 12 mesi, questo casco però ha manifestato dei cedimenti da subito e un peso che a lungo andare causa stanchezza muscolare sul collo. I ripetuti cigolii stancano e rendono in comfort di bassissima qualità.  

User Rating:

/5
(0 votes)

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

Post source : Manuale del Motoviaggiatore

Related posts

Leave a Reply

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti