Bivacco-avventura, Recensioni

Fornellino a gas Awroutdoor

Introduzione al prodotto

L’argomento fornello può essere equiparato come importanza a quello di una tenda o di un materassino; dopo una giornata in moto quello che ci vuole oltre al riposo è anche una cena, magari davanti ad un falò, ma per scaldare un piatto occorre che sia tutto comodo, rapido e poco ingombrante.

Venendo da un tradizionale fornellino il cui unico punto di forza era l’ ingombro da chiuso, ho cercato qualcosa in rete che mi potesse offrire un prodotto alternativo che scaldasse senza avere la bombola sotto, questo perchè ogni volta il pentolino risultava essere in bilico, soprattutto una volta riempito di acqua e cibo.

Esperienza d'acquisto del prodotto

Ho subito trovato l’oggetto che faceva al caso mio presso i negozi Decathlon, ma quando poi ho dato un’occhiata su amazon ho trovato un prodotto simile che rispecchiava maggiormente le mie richieste.

LINK AMAZON

Da quando l’ho acquistato nel 2019 non me ne sono più separato ed ad oggi ha all’attivo una dozzina di utilizzi senza aver riscontrato difetti particolari.

Entriamo nei dettagli del prodotto.

Immagini del prodotto

Dettagli sul montaggio o trasporto del prodotto

Appena si apre la scatola di trasporto ci si rende conto che siamo di fronte ad un fornello nel quale niente è stato tralasciato; l’accensione a scatto incorporata evita il trasporto di un accendino (che fa sempre comodo e che consiglio), la vite per regolare l’intensità funziona bene (forse risulta essere leggermente delicata quando si chiude) e le basette zigrinate si ripiegano e richiudono rendendo l’oggetto in questione facile da riporre e con una base solida e stabile durante l’utilizzo.

Il tubo di alimentazione permette di tenere la bombola a debita distanza così da poter preparare una base di lavoro migliore.

In pochi minuti è possibile riporre il tutto nella scatola inclusa senza il rischio di bruciarsi/rovinare qualcosa.

Dettagli sul comportamento del prodotto durante l'utilizzo

Quello che potrebbe sembrare una cinesata da 4 soldi fin dai primi momenti risulta essere idoneo e soprattutto comodo per cucinare; il calore sprigionato dagli ugelli permette di bollire mezzo litro di acqua in 4 minuti circa.

Al riguardo consiglio sempre di acquistare un parafiamma [vedi recensione di Federico sulla griglia paravento] anche se, come si evince dalla descrizione riportata nel link di acquisto, il fornello è dotato di un proteggifiamma incorporato (La copertura a rete a nido d’ape rende stabile la fiamma e migliora l’utilizzo della combustione).

Come speravo, durante la preparazione del cibo, il kit fornello-pentola è risultato essere molto stabile e poco alto da terra.

Se solo lo avessi acquistato prima…

Confronto con altri prodotti simili

Per anni ho utilizzato questo https://www.decathlon.it/p/fornellino-montagna-bleuet-compact/_/R-p-X8129319 ma per quanto risultasse essere piccolo e comodo nel traspoto, risultava pericoloso durante l’ utilizzo. La bombola sotto e il fornello stesso erano sempre precari con il pentolino pieno di acqua e pasta (per esempio), rischiando sempre di far cadere il suo interno.

Decathlon con Forclaz (marchio che adoro) produce questo https://www.decathlon.it/p/fornellino-montagna-trek500-separato/_/R-p-310270?mc=8559535 ma il prezzo (non comunque elevato) e le dimensioni (maggiori in altezza) mi hanno fatto desistere.

PRO e CONTRO di questo prodotto rispetto agli altri

  • Stabilità durante l’utilizzo
  • Spazio occupato da chiuso
  • Velocità nello scaldare l’acqua
  • Kit comodo per il trasporto
  • Base zigrinata antiscivolo
  • Accendino incluso (accensione piezoelettrica)
  • Adattatore per bombole incluso
  • Vite di regolazione flusso delicata quando si chiude

Consigliamo questo prodotto ad altri motoviaggiatori?

Sicuramente si, senza alcun dubbio; il rapporto qualità prezzo è imbattibile.

Comodo per il trasporto, durante l’utilizzo e per riporlo.

Il tubo in dotazione permette di abbinare anche un parafiamma lasciando la bombola all’esterno, così da avere minor dispersione di calore e tempi di utilizzo ottimizzati.

Link per acquistare il prodotto

Galleria fotografia del prodotto

author-avatar

Relativo a Valentino Il Vale

Ciao, sono Valentino "Il Vale", classe 1985.. più che di una passione parlerei di una malattia (nel senso buono eh).. se non vado in moto sto male,divento nervoso, mi sento soffocare; è lei che mi chiama, è l’amore per la strada e poco importa quale sarà la prossima meta. Lo percepisco già nel momento in cui mi preparo per scendere in garage, o prima della partenza. Poco importa se in solitaria o in compagnia della fidanzata/amici, in tenda o in una camera prenotata all'ultimo, strada oppure off, con le valigie laterali o una sacca stagna… non fa alcuna differenza, basta salire in sella e andare, indipendentemente dalla stagione. Sogno di "PartirePer"… alla mia maniera, senza sponsor, tecnologie, obblighi o doveri, nel modo più semplice possibile.. io e la moto, per passione. Spero di poterti essere d'aiuto con pareri, impressioni, foto e aspettative deluse o confermate. Hai fatto il pieno? Si parte… verso l’infinito e oltre.

Torna all'elenco

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *