Moto Eventi, Moto Raduni

MC Lupi Bianchi 2015

Ritorno a Roma, più esattamente a Castel Gandolfo, per la seconda volta in tre anni, accolto come sempre dalle braccia di Valter e tutto il direttivo del moto club Lupi Bianchi, cui è caratteristico quell’affetto fraterno e incondizionato che fa di ogni momento il più piacevole.

C’è un certo feeling con questi ragazzi e così li ho citati nei ringraziamenti del mio libro, il Manuale del Motoviaggiatore, che dopo la pubblicazione, porto in quelli di Roma per la prima volta. Ad accogliermi c’è un bellismo intorno del lago di Castel Gandolfo, tantissime persone, molti partecipanti, tante moto e davvero tanto affiatamento, entusiasmo e passione da parte di tutti coloro che dedicano il proprio tempo e la propria energia per riproporre ogni anno un evento all’altezza delle aspettative di chi vi partecipa.

Una volta disposta la moto sotto al gazebo 3×3 e disposti i libri e i video sullo schermo che puntualmente mi viene fornito, saluto le vecchie conoscenze e familiarizzo con quelle nuove. Fra i preparativi non manco di montare la tenda 2-secondi dietro al gazebo e certo di passare due notti sicure sotto lo sguardo vigile della sicurezza nottuna, alterno i munti con il direttivo a quelli con gli interessati alla mia avventura e la mia prima pubblicazione.

Il clima è dalla nostra parte e le giornate passano allegramente, condividendo pasti, conversazioni con gli altri espositori e con i partecipanti che vengono a consocerci. Non partecipo, mio malgrado, ai giri culturali perchè presidiare il gazebo è una cosa che richiede impegno costante, ma avevo visto nel 2013 i bellissimi posti di cui è ricca questa zona e sono contento di esserci tornato.

I tre giorni passano velocemente, anche grazie alla visita di lettori che, saputo della mia prenseza, passano a trovarmi per conoscersi di persona, fare due chiacchiere, prendere una copia del libro e farsela autografare.

Sono sempre molto contento di queste esperienze ravvicinate, è come essersi sbirciati da lontano, lungo i miei anni di viaggio raccontati via web, per poi oggi stringersi la mano con la sensazione di conoscersi da molto tempo. E di fatto è così.

Sembrano destare particolare interesse anche gli stampati informativi dei moto tour che organizzo in Patagonia per la Ride True ADV, in particolar modo quello di capodanno. Se siete interessati, fatemi un fischio!

author-avatar

Relativo a Gionata Nencini

Mi chiamo Gionata Nencini, toscano classe 1983 e viaggiare in moto è la mia più grande passione. Nel 2005, a 21 anni, parto per il giro del mondo con in tasca solo 2.200 euro e oggi ho uno storico di 500.000 km percorsi in solitaria attraverso 77 paesi. PARTIREper è il blog che racconta le mie esperienze e quelle della mia community.

Torna all'elenco

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *