Moto Eventi, Workshop

Workshop presso MotOutlet di Pordenone 2013

Il mio arrivo a Pordenone inizia alla grande, con un appuntamento nella redazione di Motociclismo per il servizio di aperta della community “All Traveller” e poi, diretto verso Roveredo in Piano, un bel serbatoio a secco sulla tangenziale ovest che da Milano dovrebbe portarmi a Venezia.

Che bei momenti…

Il mio arrivo in tarda serata è annunciato dallo stesso video che apre questo post.

Marco, lettore affiatato e amico, mi riceve a casa sua per una cena di benvenuto accompagnato da sua moglie e sua figlia. L’organizzazione dell’evento ha previsto sia il rimborso per la mia trasferta che la sistemazione in B&B per due notti e quindi dopo cena vengo accompagnato in stanza prima di iniziare il programma il giorno dopo.

Marco e gli sponsor dell’organizzazione hanno in serbo per me una visita alla centrale idro-elettrica Antonio Pitter che visito assieme ad un piccolo gruppo di lettori accorsi per l’occasione. La centrale è veramente interessante e bella e la guida ci spiega la storia e i dettagli di ogni macchina presente, mostrando grande competenza e passione in materia.

Per pranzo vengo presentato ad altri amici di Marco e anche a dei piatti tipici della zona a base di formaggio. A tavola si discorre del più e del meno, raccontando qualche dettaglio del mio viaggio che, si sa, fra una birra e una portata, vengono sempre bene.

Ci spostiamo nel parcheggio di Motoutlet, uno degli sponsor principali di questo evento, e faccio la conoscenza dei dirigenti e degli altri sponsor di questo. Posizioniamo gazebo e maxi schermo per il pubblico e alle 16 gli interessati iniziano a raggiungerci per l’appuntamento. Si parla del viaggio, di approfondiscono aspetti inerenti alla pianificazione, i documenti, i visti, il budget, la moto, gli imprevisti e fra i presenti riconosco anche il volto familiare di Maurizio de Biasio, conosciuto il mese prima al Festival dei Navigatori di Terra.

Il post-evento viene spostato a tavola, dove un numero ristretto di partecipanti ci accompagnano per cena in un bellissimo ristorante dove si mangia all’aperto.

L’evento però non è ancora finito. L’indomani, al risveglio, Marco, Michele, Fabio, Francesco e altri partecipanti ci scortano lungo i tornati friulani e alla scoperta delle bellissime Grotte di Pradis. La carrellata di foto qui sotto mostra una parte di questo bellissimo posto, unico nel suo genere.

Fra le altre cose Ylenia viene presa di mira dai ballerini del parco e prima di salutarci per il nostro rientro a casa, veniamo colti in flagrante mentre mettiamo in atto la lubrificazione della catena e corona fatta in coppia.

Con questo report che esce per la prima volta sulla nuova versione per il Decennale di PARTIREper, vorrei ringraziare Marco, gli sponsor e tutti gli amici che sono stati presenti. E’ sempre un grande onore poter scoprire parti bellissime d’Italia in sella alla propria moto e farsi guidare da chi vive quei posti con grande amore e senso di appartenenza.

Grazie!

author-avatar

Relativo a Gionata Nencini

Mi chiamo Gionata Nencini, toscano classe 1983 e viaggiare in moto è la mia più grande passione. Nel 2005, a 21 anni, parto per il giro del mondo con in tasca solo 2.200 euro e oggi ho uno storico di 500.000 km percorsi in solitaria attraverso 77 paesi. PARTIREper è il blog che racconta le mie esperienze e quelle della mia community.

Torna all'elenco

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *