Moto Eventi, Moto Saloni

Motodays 2016

Non potendo esporre la moto al Verona Expo causa ritardo sui lavori di ripristino, abbiamo pensato di compensare a questa mancanza scendendo a Roma con due moto anziché una.

La sorpresa è stata che durante la fiera, la Transalp tricolore ha destato enorme interesse da parte dei visitatori al nostro stand.

Con lei ho percorso 185.000 km in 4 anni e mezzo, attraverso 30 paesi e 3 continenti. Poi l’incidente in Bolivia. Incredibile pensare che, così come la vedete oggi, mi abbia portato via dalla Bolivia per oltre 9.000 km. Avviamento elettrico guasto, strumentazione assente, bulbo del radiatore partito, ventola azionata a mano con un cablaggio, carene sbriciolate, ma il mezzo andava ancora. Se mi chiedete quale sia stato il momento più difficile del viaggio, vi rispondo con queste foto. Se mi chiedete quale sia stato il momento in cui la mia passione ha fatto la differenza, vi rispondo con le stesse due foto. Mai piangersi addosso.
Meglio leccarsi le ferite e guardare avanti! Sempre

A parte questo la 4 giorni di Roma è stata una conferma dei nostri sforzi. E’ la seconda fiera del 2016 a cui partecipiamo facendoci carico di tutte le spese previste e siamo orgogliosi della risposta che gli interessati ai Moto Tour Guidati in Patagonia e alla mia prossima ripartenza in sella alla nuova Transalp AT. Grazie anche a chi è venuto a prendere una copia firmata del Manuale del Motoviaggiatore.

Sono stato invitato con molto piacere all’intervista di inaugurazione dell’evento, il giovedì mattina e sono stato visitato da Radio Globo e da Star Bikers, che mi hanno rispettivamente intervistato via radio e via camera.

Sono stati giorni in cui ho rivisto tanti colleghi e conversato con dirigenti di varie realtà satellite. Scoverete fra le foto della galleria uno scatto fatto da Ylenia che spiega come mai, durante i pasti, non mi avete trovato allo stand. 🙂

author-avatar

Relativo a Gionata Nencini

Mi chiamo Gionata Nencini, toscano classe 1983 e viaggiare in moto è la mia più grande passione. Nel 2005, a 21 anni, parto per il giro del mondo con in tasca solo 2.200 euro e oggi ho uno storico di 500.000 km percorsi in solitaria attraverso 77 paesi. PARTIREper è il blog che racconta le mie esperienze e quelle della mia community.

Torna all'elenco

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.