Gionata in viaggio, TAPPA 6: Cile - Alaska

17 Gennaio 2013

gionata nencini, partireper.it, honda transalp, huaraz

Partenza da Lima con tutto in ordine o quasi. Il problema alla batteria della moto è risolto, ma gli altri restano.

Noto oltretutto che nei primi 3 minuti di accensione moto, al mattino, il voltmetro che ho segna i 17 per cui accendo tutte le luci che ho per portarla al di sotto dei 15. Sarà che il regolatore è andato?

Ne ho uno di scorta, lo metto?

Sono rilassato perchè una giornata senza moto e con un letto in cui dormire fa una profonda differenza. Parto con calma, senza fretta, abbastanza tardi e non mi affretto per niente. Sbaglio pure strada per uscire da Lima e mi faccio tutto il centro in fila in prima lentamente e quello si mi riporta con i nervi a fil di pelle.

Una volta uscito, sapendo che sarà ancora asfalto e autostrada, continuo fino al nord e seguo il consiglio di Claudio, giusto per farla più lunga, ma assai più pittoresca. Svolto per Huaraz che dista 200 Km e comincio a risalire l’altipiano. Ho però poca voglia di arrivare oggi visto che sono già le 17. Salgo ed alla prima scusa mi fermo, che in questo caso è un buco allo stomaco. Entro in un ristorante di un villaggio, porto con me il laptop, ordino un te, compro dei biscotti e passo 4 ore mangiucchiando e scrivendo tutti i giorni del blog che mi erano rimasti da scrivere.

Pago ed esco alle 23 che fuori è notte e la nebbia è fitta un’altra volta.

Salgo salgo salgo e la nebbia mi perseguita, ma non ho fretta, vado infatti a casco aperto ed in seconda, guardandomi attorno. Ci metto una ora per trovare una posto e sembra proprio che sia bello bello. Ho un fiume, un ponte, degli alberi, delle case in lontananza, dell’erbetta grossa e umida e delle cacche di animale.

Metto la tenda e buona notte!

author-avatar

Relativo a Gionata Nencini

Mi chiamo Gionata Nencini, toscano classe 1983 e viaggiare in moto è la mia più grande passione. Nel 2005, a 21 anni, parto per il giro del mondo con in tasca solo 2.200 euro e oggi ho uno storico di 500.000 km percorsi in solitaria attraverso 77 paesi. PARTIREper è il blog che racconta le mie esperienze e quelle della mia community.

Torna all'elenco

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.