Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Pneumatici Mitas E-07 Dakar M+S
Photo Credit To Gionata Nencini 2017

Pneumatici Mitas E-07 Dakar M+S

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

Le E-07 Dakar sono il secondo modello Mitas che provo e l’ennesima gomma che monto. Nel mio storico ci sono anche pneumatici Mitas (E-09), Heidenau (K60 Scout), Pirelli (Scoprion, MT 21 RallyCross, Scorpion Trail), Metzeler (Tourance, Sahara 3, Karoo), Michelin (Sirac, Anakee 2), Kenda (Milville, K761 Dual Sport), Dunlop (TrailMax, TrailSmart), Bridgestone (Tw 22) Continental (Tkc 80), riferimenti in base ai quali redatto questa recensione. Le E-07 Dakar sono i pneumatici che ho utilizzato nei 30.000 km del Tour delle Vie della Seta e quelle che monto tutt’ora.

Questo test è stato realizzato su strada (non su banco) durante un viaggio di 30.000 km dall’Italia al Nepal, affrontando condizioni climatiche diverse ed estreme (-9°C in Romania e 57°C in Iran) e gli sterrati più insidiosi al mondo (Pamir, Ladakh, Annapurna), nonché i 10.000 km del Tour dei Guadi d’Islanda che includono 4000 km di autostrada d’estate e molto sterrato su tracciati islandesi e guadi. Questa recensione si basa sull’impressione diretta che ne ho ricavato.

Le E-07 Dakar sono ad oggi il mio pneumatico preferito, sia per la spalla rinforzata (cosa che le Haidenau non hanno), sia per il costo (che è molto simile alle Heidenau), che per la durata (fattore per me fondamentale, visto che non cerco prestazioni ad alte velocità, ma resistenza alle forature e durate oltre i 20.000 km a treno. Ho montato le E-07 Dakar per caso trovandole in un negozio di Istanbul e, dopo aver attraversato migliaia di km su asfalti roventi e sterrati impossibili (tutto a pieno carico) sono tornato a casa dal Nepal e le gomme hanno ancora molti km da percorrere (avevano 24.000 km all’attivo e potrei scommettere che ne fanno ancora 5000).

La cosa da dire è che sia sulla Transalp che sull’Africa Twin CRF100L su cui le ho montate, avevo già realizzato la conversione a Bartubeless. Questo significa che le E-07 Dakarè sono TL e che godono di un consumo del battistrada ridotto rispetto alla versione TT. Il calore generato dalla camera d’aria durante l’utilizzo aumenta il consumo del battistrada di un 10-15%. Ecco forse perchè le Heidenau (che montavo su Transalp con camere d’aria) a parità di km, carico, moto e terreni, hanno totalizzato 24.000 km con una bella foratura sulla tela.

Le E-07 Dakar mi hanno quindi conquistato per durata, prezzo e resistenza, ma non sono nemmeno scadenti dal punto di vista di guida su asciutto (direi al pari delle Heidenau) e su bagnato (punto debole delle Haidenau).

L’unica pecca sono le reperibilità di alcune misure e modelli. Per spiegare questo aspetto e la mia preferenza tra Mitas E-07 e Heidenau (rispettivamente 1° e 2° nella mia classifica personale) dirò quanto segue:

È stato talmente difficile reperire una E-07 Dakar da 21″ TL per la mia Africa Twin che dall’esasperazione ho ordinato una Heidenau K60 Scout 21″ TL e mi sono tolto il pensiero. Sono entrambe ottime, ma potendo avere Mitas, ce l’avrei messa.

  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-settimana-13-14-india-kashmere-ladakh-manuale-del-motoviaggiatore-045
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-settimana-13-14-india-kashmere-ladakh-manuale-del-motoviaggiatore-034
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-settimana-13-14-india-kashmere-ladakh-manuale-del-motoviaggiatore-014
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-settimana-9-10-iran-manuale-del-motoviaggiatore (28)
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-settimana-7-tagikistan-pamir-manuale-del-motoviaggiatore-046
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-settimana-7-tagikistan-pamir-manuale-del-motoviaggiatore-033
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-settimana-7-tagikistan-pamir-manuale-del-motoviaggiatore-018
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-settimana-7-tagikistan-pamir-manuale-del-motoviaggiatore-024
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-settimana-7-tagikistan-pamir-manuale-del-motoviaggiatore-014
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-settimana-7-tagikistan-pamir-manuale-del-motoviaggiatore-006
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-kazakistan-manuale-del-motoviaggiatore-009
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-kazakistan-manuale-del-motoviaggiatore-008
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-kazakistan-manuale-del-motoviaggiatore-007
  • gionata-nencini-honda-transalp-partireper-background-sito-site-sfondo-12
  • 34-gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-kazakistan-manuale-del-motoviaggiatore-002
  • DCIM100GOPROGOPR8945.
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-manuale-del-motoviaggiatore-tour-delle-vie-della-seta-settimana-3-foto- (4)
  • gionata-nencini-partireper-honda-transalp-tour-delle-vie-della-seta-my-maps-google-italia-austria-repubblica-ceca-slovacchia-ungheria-romania-bulgaria-turchia-georgia-azerbaigian-kazakistan

Ma veniamo alla recensione vera e propria, alla quale ovviamente puoi aggiungere il tuo parere, se hai provato questo tipo di prodotto. Ti basta cliccare sul sulla barra percentuale denominata Recensione del Lettore:

Pneumatici Mitas E-07 Dakar M+S Reviewed by on .

Dal sito ufficiale

Con la costruzione a croce e un modello a battente che impugnano sia il pavimento che il terreno più ruvido, la Mitas E-07 offre la lunga durata e durata necessaria per lunghe avventure di cross country e backwoods. Questa versione di Dakar presenta spessori laterali resistenti alle punzonature.
4.25

Mitas E-07 Dakar M+S

Dal sito ufficiale

Con la costruzione a croce e un modello a battente che impugnano sia il pavimento che il terreno più ruvido, la Mitas E-07 offre la lunga durata e durata necessaria per lunghe avventure di cross country e backwoods. Questa versione di Dakar presenta spessori laterali resistenti alle punzonature.
Costo del set (in Italia: circa € 130)
Reperibilità nel mondo
Durata (km percorribili)
Tenuta su asfalto asciutto
Tenuta su sterrato asciutto
Tenuta su asfalto bagnato
Tenuta su sterrato bagnato
Facilità nella sostituzione o riparazione in autonomia
Ideali per il Motoviaggiatore
Dopo averla utilizzata su due moto per oltre 40.000 km e in ogni condizione climatica/terreno possibile e immaginabile, la Mitas E-07 Dakar M+S è la mia prima scelta in fatto di pneumatici 4 stagioni per on/off, ma in caso di problemi reperibilità guardo alle Heidenau K60 Scout (che però durano meno, sono meno resistenti e sono peggio sul bagnato). Le proprietà Dakar sono studiate per il viaggio a pieno carico e la mescola M+S (mud  + snow) sono valide anche nei mesi invernali dove la strada presenti fango e neve, anche se (onestamente) lì non è la gomma a fare la differenza, ma il manico!

User Rating:

3.4/5
(16 votes)

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

Post source : Vie della Seta in moto

Related posts

Leave a Reply

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti