Pneumatici, Recensioni

Pneumatici Metzeler Enduro Sahara 3 TT

Introduzione al prodotto

Ho adottato gli pneumatici Metzeler Enduro Sahara 3 in Cile quando ho ricevuto la Transalp restaurata in Italia e speditami via aereo a Santiago.

Prima di quel momento non avevo mai provato questo modello ed ho subito affrontato gli asfalti e sterrati della Patagonia, attraverso 17.000 km sotto ogni condizione metereologica e con temperature che variano dai 33°C ai 7°C. Tutto ovviamente sempre e solo a pieno carico.

Esperienza d'acquisto del prodotto

Non ho acquistato queste gomme di persona, ma erano già montate sulla moto quando mi è stata riconsegnata dopo i lavori di restauro. Il costo del set è così composto:

  • € 80 per l’anteriore
  • € 100 per il posteriore

Le misure disponibili sono le seguenti:

  • 90/90 – 21 M/C 54S
  • 90/90 – 21 M/C 54S MST
  • 120/90 – 17 M/C 64S
  • 130/80 – 17 65T TL
  • 130/80 – 17 M/C 65S
  • 140/80 – 17 M/C 69H MST
  • 120/80 – 18 M/C 62S
  • 120/80 – 18 M/C 62S MST
  • 140/80 – 18 M/C 70S MST
  • 4.00 – 18 64S

Immagini del prodotto

Dettagli sul montaggio o trasporto del prodotto

Trattandosi di pneumatici TT, risultano sia meno facili da riparare che da rimontare su cerchio, specialmente durante il viaggio, qualora si presentasse la necessità di farlo a bordo strada, con delle leve portatili.

Inoltre gli penumatici TT sono più pesanti e scaldano di più rispetto agli pneumatici TL, causando un consumo superiore del battistrada!

Dettagli sul comportamento del prodotto durante l'utilizzo

Questo pneumatico mi ha subito dato una grande sensazione di fiducia, soprattutto per la guida veloce su asfalto che per la guida turistica su sterrato, mostrando l’enorme pregio della grande versatilità che il viaggio avventura richiede. Il fatto che siano sempre reperibili in molte parti del mondo da loro un vantaggio importante.

Su condizioni climatiche asciutte, siano queste su asfalto, sterrato o erba, la Metzeler Enduro Sahara 3 esprime il suo massimo potenziale, offrendo ottima tenuta, una rumorosità presente ma non eccessiva e ottime prestazioni in frenata e derapata.

Il consumo riscontrato nei climi caldi è stato costante e lineare, ma la vita utile di questo modello non sembra poter superare i 17.000 km. Sarebbero un ottimo compromesso, ma non esistendo in TL e in misure superiori al 140 al posteriore, sono limitate a moto di media cilindrata come 500cc-800cc.

Confronto con altri prodotti simili

Questo pneumatico, versatile per l’utilizzo dual-sport e in grado di offrire ottime prestazione su asciutto anche sterrato, la paragonerei con la Metzeler Enduro Sahara 3, che montata su Transalp mi permetteva le stesse peripezie, ma sottolineava lo stesso problema della Pirelli: la durata non superiore a 15.000 km se utilizzata con uno stile di guida molto parsimonioso su partenze, frenate, derapate ecc.

PRO e CONTRO di questo prodotto rispetto agli altri

  • ASFALTO ASCIUTTO: 5
  • ASFALTO BAGNATO: 4
  • STERRATO ASCIUTTO: 4
  • STERRATO BAGNATO: 4
  • ERBA ASCIUTTA: 3
  • PIETRAIE ASCIUTTE: 4
  • PIETRAIE BAGNATE: 4
  • RUMOROSITA': 4
  • ERBA BAGNATA: 3
  • FANGO: 3
  • SABBIA: 3
  • NEVE: 1
  • DURATA STIMATA: 17.000 KM

Consigliamo questo prodotto ad altri motoviaggiatori?

Dopo averla utilizzata sulla mia Transalp per oltre 30.000 km e in ogni condizione climatica/terreno possibile e immaginabile, la Metzeler Enduro Sahara 3 è la mia terza scelta in fatto di pneumatici 4 stagioni per on/off, ma purtroppo non ha le dimensioni adatte per la mia Honda Africa Twin CRF1000L ed ho spesso di utilizzarle quando ho messo in pensione la Transalp 600. Le gomme però coprono da 120 a 140 su raggio 17 e 18, mentre davanti hanno un 90/90 21 sia TL che TT.

Link per acquistare il prodotto

Galleria fotografia del prodotto

author-avatar

Relativo a Gionata Nencini

Mi chiamo Gionata Nencini, toscano classe 1983 e viaggiare in moto è la mia più grande passione. Nel 2005, a 21 anni, parto per il giro del mondo con in tasca solo 2.200 euro e oggi ho uno storico di 500.000 km percorsi in solitaria attraverso 77 paesi. PARTIREper è il blog che racconta le mie esperienze e quelle della mia community.

Torna all'elenco

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *