Blog

Estratto del libro: Bivacco-avventura

gionata-nencini-partireper-honda-transalp-messico-baja-california-bivacco-avventura-cactus-alba-avventura

gionata-nencini-partireper-honda-transalp-messico-baja-california-bivacco-avventura-cactus-alba-avventuragionata-nencini-partireper-honda-transalp-messico-baja-california-bivacco-avventura-cactus-alba-avventura

[gap height=”5″]

Estratto dal mio primo libro, in uscita a Giugno:

“Negli otto anni di viaggio in moto ho bivaccato liberamente il 90% delle volte, concedendomi un letto vero e proprio solo in caso di ospitalità dei locali o di#couchsurfing o in quelle rare occasioni in cui potessi permettermi un ostello. Durante le notti in tenda che ho trascorso fra i Balcani, gli Urali, in Siberia, nelle giungle Asiatiche, nei deserti Australiani, tra i fiordi Neozelandesi, le steppe Patagoniche, l’Amazzonia e le distese innevate dell’Alaska, non ho mai avuto alcun problema, salvo qualche raro caso in cui gli abitanti del luogo mi avvicinarono nelle ore più insolite della notte per chiedermi se stessi bene e se avessi bisogno di qualcosa. Questo dimostra che fare bivacco-avventura con criterio può accrescere l’avventura del tuo viaggio.”

Ma quali sono i trucchi e le accortezze per scegliere il luogo ideale (e sicuro) per praticare il bivacco-avventura senza rendere vulnerabile la tua moto e la tua incolumità?

– foto: un lauto risveglio in Baja California, Messico 2013 –

author-avatar

Relativo a Gionata Nencini

Mi chiamo Gionata Nencini, toscano classe 1983 e viaggiare in moto è la mia più grande passione. Nel 2005, a 21 anni, parto per il giro del mondo con in tasca solo 2.200 euro e oggi ho uno storico di 500.000 km percorsi in solitaria attraverso 77 paesi. PARTIREper è il blog che racconta le mie esperienze e quelle della mia community.

Torna all'elenco

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.