Gionata in viaggio, TAPPA 4: Nuova Zelanda

Visto per gli USA

Inizia tutto quando Miriam e Daniele, miei lettori, mi dicono che partiranno per un lungo viaggio in moto.

Metto a disposizione tutte le informazioni di cui dispongo e dopo qualche mese, eccoli lì in Argentina a lanciarsi verso i propri viaggi avventura:

 

Miriam: Io Parto

Daniele: Dani in Viaggio

 

Quando crei un portale di viaggi, crei in realtà anche una comunità. Nel caso di Partireper.it, la comunità é quella dei Viaggitori.

Che siano in moto, bici, autostop. L’importante é la passione per il Viaggio e, nel caso più fortunato, anche dell’Avventura.

La cosa bella di una comunità di Viaggiatori è che ci si scambiano le informazioni che servono.

Miriam mi accenna al fatto di dovermi preparare per tempo per l’ingresso via terra negli USA.

Chiamo l’ambasciata degli Stati Uniti qui ad Auckland e mi viene addirittura detto che senza visto, i 90 giorni di ingresso negli USA vengono contati dal primo giorno di ingresso in uno dei due paesi confinanti con gli Statinewzealand2747 Uniti.

Quindi se passi un mese in Messico e uno in Canada, negli USA ti rimangono solo 30 giorni.

Così ho iniziato le procedure e domani, Lunedì 23 Novembre, ho il colloquio con gli ambasciatori per dimostrare che sono un candidato positivo e che posso entrare nel loro territorio senza rimanerci a vita.

I dettagli li passerò via via, ma in linea generale posso dire che, fare questo visto é stata la cosa più rognosa, costosa e complicata che ho mai fatto da quando sono partito.

E’ stata di gran lunga superata la rognosità che mi era costato fare il visto per la Russia nel 2005.

Per adesso, tra foto, carte, documenti, appuntamenti, tasse, chiamate ecc, ho già speso:

130 Euro

Da mettersi le mani nei capelli.

E vabbé.

Del resto mi serve, quindi….

Un abbraccio

gionata

author-avatar

Relativo a Gionata Nencini

Mi chiamo Gionata Nencini, toscano classe 1983 e viaggiare in moto è la mia più grande passione. Nel 2005, a 21 anni, parto per il giro del mondo con in tasca solo 2.200 euro e oggi ho uno storico di 500.000 km percorsi in solitaria attraverso 77 paesi. PARTIREper è il blog che racconta le mie esperienze e quelle della mia community.

Torna all'elenco

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *