Gionata in viaggio

Bagaglio Moto e Motociclista

tappa1a0010

Un giro del mondo in moto prevede che il viaggiatore porti con se lo stretto indispensabile per la realizzazione del viaggio.

Il cosiddetto Bagaglio dovrà quindi essere ridotto, accuratamente ponderato e di pratico utilizzo.

 

QUESTA LISTA BAGAGLIO MOTO E MOTOCICLISTA, OLTRE A RIPORTARE L’ATTREZZATURA UTILIZZATA DA GIONATA, SPIEGA I SOSTANZIALI VANTAGGI FRA UNA SCELTA PONDERATA DI BAGAGLIO ED UN NON PONDERATA.

LEGGI A FONDO PAGINA PER IL BAGAGLIO MOTO E MOTOCICLISTA CONSIGLIATO!!


 

Come tutti sanno, Gionata ha lasciato l’Italia nel 2005 con un volume di ingombro pari a quello di un mercato ambulante. Questo perché la sua impreparazione e inesatta valutazione su cosa gli fosse utile in viaggio e cosa no, ha causato il sovraccarico di diversi chili. Tutta paccottaglio che eviteremo di elencare di seguito.

tappa1a0010

tappa1a0009


 

 

Gionata ha ristudiato per la quinta volta i contenuti delle borse e bilanciato i pesi.

In partenza per il Tour di Oceania (2007) il suo carico si é ridotto al minimo del volume ed al minimo della necessità di utilizzo.


C’é a mala pena spazio per una bottiglia d’acqua o del cibo di riderva.

 

anno d’uso: Settembre 2007

anno di cambio: non disponibile

paesi d’uso: Australia, Nuova Zelanda

pro: volume ridotto al minimo e equipaggiamento perfetto per ogni necessità di viaggio

contro: non c’é spazio per una coperta di scorta o per scorte alimentari ed acqua.

 2007

2007b

2007c

 

1:

            Cotone sterilizzato
            Disinfettante
            Cerotti e garze
            Guanti in lattice
            Antidolorifici
            Vitamine
            Antibiotici

                 

                2:

                  Tanica da 5 litri vuota per liquidi

                 

                3:

                  Tanica olio motore
                  Inbuto e panno per rifornimento olio
                  Olio scorta Scottoiler

                 

                4:

                  Quaderno per gli appunti
                  Penne e matite
                  Visiere di ricambio casco
                  Videocamera digitale
                  Fotocamera digitale
                  Bandana
                  Guanti (quando non li indosso)
                  Porta sapone (rasoio, spazzolino, dentifricio, cotton fioc, sapenetta, pettine, balsamo di tigre)
                  Lettore mp3
                  Cavi usb
                  Carica batterie
                  Torcia da lettura

                 

                5:

                  Tre piedi alto
                  Borse attrezzi
                  Parti di ricambio
                  Tuta impermeabile
                  Camere d’aria di ricambio
                  Libro manutenzione Honda Transalp

                 

                6:

                  Abiti di ricambio (6 magliette, 2 camicie, pantaloncino, 4 paia calzini, 4 paia mutande, 1 felpa)
                  Un libro (Lo Zen e l’arte della manutenzione della motocicletta di Robert M. Pirsig)
                  Diari di viaggio vecchi
                  Cappello estivo ed invernale
                  Sacchetto con mappe e materiale collezionato durante il viaggio
                  1 paio di scarpe

                 

                7:

                  Computer portatile
                  Borsa mini dv e dvd di backup videocamera
                  Adattatore corrente computer

                 

                8:

                  Tenda
                  Materassino gonfiabile
                  Sacco a pelo
                  Kit pentole
                  Fornellino
                  Saponette
                  Cappellino
                  Torcia
                  Fiammiferi
                  Repellente anti zanzare
                  Cuscino confiabile
                  2 Trittici di riserva
                  Preservativi a IOSE!!!!!
                  Borsa sapone
                  Borsa sanitari e dentifricio

                 

                 

                BAGAGLIO MOTO E MOTOCICLISTA CONSIGLIATO

                Prima di tutto é importante considere che tipo di viaggio si faccia. Se il viaggio da compiere prevede tratte di guida lunghe ed estenuanti, sarà bene progettare uno scompartimento scorte alimentari ed un volume bagaglio che non comprometta la comodità del motociclista. Medicinali e kit di riparazione non dovrebbero mai mancare, ma se potete contare sulla vostra salute, ottimizzate il carico riducendolo al minimo.

                Sono importanti utensili di comune utilizzo, ben posizionati, per una facile localizzazione. Torcia, documenti, camere, coltellino, guanti, bottiglia dell’acqua.

                PRESTO VERRA’ COMPILATA LA NUOVA LISTA BAGAGLIO CONSIGLIATO, IN BASE AL NUOVO BAGAGLIO PER IL TOUR PANAMERICANO!

                author-avatar

                Relativo a Gionata Nencini

                Mi chiamo Gionata Nencini, toscano classe 1983 e viaggiare in moto è la mia più grande passione. Nel 2005, a 21 anni, parto per il giro del mondo con in tasca solo 2.200 euro e oggi ho uno storico di 500.000 km percorsi in solitaria attraverso 77 paesi. PARTIREper è il blog che racconta le mie esperienze e quelle della mia community.

                Torna all'elenco

                Articoli correlati

                1. David Equi ha detto:

                  Eccoci!

                  1. Gionata Nencini ha detto:

                    Ti leggo David, tu mi leggi?

                2. David Equi ha detto:

                  Si, tutto ok!

                Lascia un commento

                Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.