Blog

Il prezzo della Salute

newzealand2721

Ciao Viaggiatori!

Ora diciamocelo: per uno che gira il mondo da tre anni con un trattore scassato, la Varicella non é niente di grave.

La febbre se mi sale, l’abbasso con la tachipirina, la nausea non ce l’ho, il vomito nemmeno. Devo solo starmene chiuso in casa ad aspettare.

newzealand2722 L’unica cosa é che la Varicella é un’infinita e lenta rottura di coglioni.

Ieri il prurito mi ha tenuto sveglio fino alle 7 di mattina.

Te ne rendi conto???????????????????????????????????????????????

Mi sono deciso a spendere un altro po’ di soldi per aiutare questo maledetto virus ad andarsene il più velocemente possibile e così, ieri sera, Nicole mi ha portato in farmacia ed al supermercato a fare scorta di prodotti medici ed alimentari.

Che sassata gente!

 

Ho speso 20 euro per i generi alimentari, fra cui:

  • 0.8 Kg di uva
  • 1.6 Kg di banane
  • 2.3 Kg di arancie
  • 1.4 Kg di susine
  • succo di frutta
  • tachipirina
  • vitamine

 

Poi ho speso 19 Euro per una screma facciale anti prurito e anti cicatrizzazione, più una saponetta al pino newzealand2723silvestre che non irrita la pelle

Poi ho speso 6 euro per un’altra crema per il corpo anti prurito.

Insomma tutta una serie di cosmetici che userò per queste due settimane e poi chis’évistos’évisto!

 

Le bolle sembrano essere venute fuori tutte, adesso stanno maturando e piano piano (troppo piano  cazzooooooooooo) si sgonfiano, seccano e forse, spariscono.

Ieri il mio grado di disperazione ha raggiunto il limite e come una femminuccia, mi sono messo a frignare.

Nicole rimane per cena e mi aiuta a mettere le varie cremine su ogni singola (giuro, su ogni singola) bolla che ho sul corpo.

  • Nella faccia.
  • Nei capelli.
  • Sulla schiena.

newzealand2724Le attenzione di una donna sono forse l’elemento chiave per farsi forza durante i giorni di malattia. Non so spiegarlo. Nicole lo fa con una naturalezza che é anche bella da guardare. Intinge le dita nel contenitore con la soluzione anti prurito e con una delicatezza solenne, la applica su ogni bolla.

Sulla pelle sento un netto senso di umida freschezza e sollievo, che persiste prolungandosi da un punto all’altro su cui la soluzione é applicata.

Un sogno.

Prima di andarsene a casa a dormire mi dice

“Non ti grattare eh!”

E come faccio ogni notte, dico che non mi gratterò.

Ma ieri sera ragazzi…… IERI SERA…………………. non so che cazzo gli é successo a queste bolle.

Mi sono sdraiato nel letto per dormire ed é iniziato un concerto di prurito.

Il degenero.newzealand2725

Mi giro e mi rigiro. Mi faccio un’altra doccia. Applico altra crema. Salto, scuoto la testa, mi struscio la mano sulle bolle senza grattare, passo l’asciugamano sulla pelle, cerco di emulare un qualcosa di simile ad un GRATTARSI senza tuttavia grattarmi.

Niente…..

Comincia a frignare, vinto dall’ira e dalla disperazione, perché sono in piedi da 5 ore e sono le 7 di mattina!

Poi il mio corpo si arrende e cado nel sonno.

Mi sono svegliato adesso.

Fatta l’ennesima doccia a 3000 gradi per alleviare la sensazione di prurito e posato in tutto il macabro splendore della mia convalescenza per farvi partecipi di quello che vedo sulla mia faccia ogni mattina quando mi guardo allo specchio.

Statemi bene.

Un abbraccio

gionata

www.Partireper.it

author-avatar

Relativo a Gionata Nencini

Mi chiamo Gionata Nencini, toscano classe 1983 e viaggiare in moto è la mia più grande passione. Nel 2005, a 21 anni, parto per il giro del mondo con in tasca solo 2.200 euro e oggi ho uno storico di 500.000 km percorsi in solitaria attraverso 77 paesi. PARTIREper è il blog che racconta le mie esperienze e quelle della mia community.

Torna all'elenco

Articoli correlati

  1. tommy ha detto:

    povero fanciullo italiaco, la varicella e’ una vera rottura di coglioni…LOL

  2. Gionata Nencini ha detto:

    E che ci vuoi fare. Oggi a me, domani a te!

    ;-P

  3. Babbal ha detto:

    Azz… Gionata, stai messo proprio male!

    Mi è venuto un conato a gurdarti, hi hi hi!

    A parte gli scherzi, ti dò un paio di consigli:
    tagliati le unghie corte corte e pulisciti bene le mani, purtroppo le lesioni da varicella nn sn nient’altro ke porte aperte x i germi.

    Se vuoi un farmaco anti-prurito, esistono molto potenti x via endovenosa…

    I farmaci + potenti, si chiamano “distrazione”!

    Buona guarigione!

  4. stefania ha detto:

    gionanasssss!!!…verità sacrosanta: poche malattie rompono le palle come la varicella! il tuo racconto dell’altra notte mi ha riportato a galla vaghe memorie di pruriti mai più riprovati in vita accompagnati da sensazioni untuose e aromi balsamici…ti supporto emotivamente. bolla per bolla (per 3,14, volendo)
    bacio…dove non hai le bolle però…
    (e uno anche a nicole per esserti di vitale assistenza!!)
    ste

  5. Massimo Rubino ha detto:

    sì, è proprio un rompimento di coglioni soprattutto perchè grattarsi con piacevole insistenza significa poi tatuarsi a vita….io ho 1 segno sulla punta del naso e 1 sulla guancia. Se resisti qualche giorno sei a cavallo, dopo non pizzicano più. Ti leggo sempre. Ciao

  6. Gionata Nencini ha detto:

    A Babbal, ci provo a distrarmi, ma non mi é facile come pensavo.
    Inoltre non so nemmeno se l’esposizione a questo sole mi é consentita o no. Così almeno potrei andare a fare due passi….
    Che ne dici?

  7. Gionata Nencini ha detto:

    Stefalta!!!!!
    Ciaft ciaft ciaft ciaft. Lo sai vero che se mi fai i grattini adesso mi uccidi?
    ;-P
    Un bacio in bocca.

  8. Gionata Nencini ha detto:

    Massimo, io ci provo, ma qualche bolla piazzata non in vista che ho scelto come unica da grattare, l’ho docuta scegliere. Non ho saputo farne a meno…..

    E che cazzo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *