Bivacco-avventura, Recensioni

Materassino Relefree

Introduzione al prodotto

A ridosso delle vacanze estive del 2020 che comprendevano diversi trasferimenti in traghetto ho avuto la necessità di acquistare un materassino per la mia fidanzata, ma usandolo sporadicamente non volevo spendere cifre astronomiche senza rinunciare però alla comodità di trasporto e lo spessore da terra.

Esperienza d'acquisto del prodotto

Ho deciso quindi di usufruire dei servizi di Amazon facendomi recapitare a casa in pochissimi giorni questo prodotto. 

Inizialmente sono rimasto deluso dall’acquisto perchè non lo ritenevo particolarmente resistente al peso (provavo la struttura a nido d’ape in un punto ben preciso con le dita e non complessivamente), ma una volta disteso sopra e aumentando fino al massimo la pressione interna, mi sono ricreduto, tant’è che ho deciso di sostituirlo al mio che avevo in precedenza.

Consegnato in un giorno alla cifra di 35 Euro, la confezione includeva una maschera per gli occhi e 2 tappi per le orecchie, decisamente utili e graditi.

Immagini del prodotto

Dettagli sul montaggio o trasporto del prodotto

Il materassino viene abbinato ad una comoda sacca che potrebbe occupare anche altri piccoli oggetti.

Dettagli sul comportamento del prodotto durante l'utilizzo

Il sito dice che occorrono 2 minuti per gonfiare il materassino ma secondo me 1 è più che sufficiente, entra preciso per lunghezza nella mia tenda quindi non si sposta durante il sonno. Ho riscontrato comodità utilizzandolo anche sulla spiaggia al mare dato che il materiale usato non trattiene polvere o sabbia.

In pochi secondi la valvola di sgonfiaggio fa uscire tutta l’aria e il materassino può essere comodamente arrotolato o ripiegato.

Confronto con altri prodotti simili

Per anni ho usato un materassino ad aria del decathlon (Forclaz air) pagato circa 80 euro che chiuso occupa ancora meno spazio di quello qui recensito, ma è più piccolo come dimensioni da aperto e nella mia tenda (Forclaz2) si muove molto.

Questo invece vanta della gomma sui suoi lati che elimina fastidiosi movimenti mentre uno dorme: Forclaz air, ci ho dormito un paio di volte prestato da un amico.

Entrambi non hanno la pompa inclusa (necessitano comunque di pochi istanti per essere gonfiati e sgonfiati) e il cuscino, da portare a parte.

Relefree fa lo stesso materassino anche senza pompa integrata: AMAZON

PRO e CONTRO di questo prodotto rispetto agli altri

  • Dimensioni eccellenti (195 x 60 cm)
  • Possibilità di attaccarlo ad altro materassino
  • Materassino, cuscino e pompa insieme
  • Velocità di gonfiaggio e sgonfiaggio
  • Materiale che si pulisce in un attimo
  • Non ha gomma per grip nella tenda
  • La pompa potrebbe infastidire ma non ho riscontrato alcun problema
  • In alcune tende la lunghezza potrebbe essere un problema
  • Ingombro da chiuso (la pompa non è comodissima

Consigliamo questo prodotto ad altri motoviaggiatori?

Sicuramente si, soprattutto se ne acquistate 2 perchè essendo dotato di bottoni su entrambi i lati, possono essere uniti formandone uno unico.

Comodo e pratico da portare in moto, troverete facilmente uno spazio dove riporlo, senza contare che sono inclusi pompa e cuscino. Consiglio di girarli qualora fossero accoppiati così da non avere le pompe a creare fastidio sui cuscini.

Io lo uso anche al mare sulla spiaggia.

Link per acquistare il prodotto

Galleria fotografia del prodotto

author-avatar

Relativo a Valentino Il Vale

Ciao, sono Valentino "Il Vale", classe 1985.. più che di una passione parlerei di una malattia (nel senso buono eh).. se non vado in moto sto male,divento nervoso, mi sento soffocare; è lei che mi chiama, è l’amore per la strada e poco importa quale sarà la prossima meta. Lo percepisco già nel momento in cui mi preparo per scendere in garage, o prima della partenza. Poco importa se in solitaria o in compagnia della fidanzata/amici, in tenda o in una camera prenotata all'ultimo, strada oppure off, con le valigie laterali o una sacca stagna… non fa alcuna differenza, basta salire in sella e andare, indipendentemente dalla stagione. Sogno di "PartirePer"… alla mia maniera, senza sponsor, tecnologie, obblighi o doveri, nel modo più semplice possibile.. io e la moto, per passione. Spero di poterti essere d'aiuto con pareri, impressioni, foto e aspettative deluse o confermate. Hai fatto il pieno? Si parte… verso l’infinito e oltre.

Torna all'elenco

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *