Accessori, Dati, Apps e Dispositivi, Recensioni

Interfono Midland BTX1 PRO

Introduzione al prodotto

La tecnologia si sta espandendo sempre più anche tra noi motociclisti e motoviaggiatori, inevitabilmente ormai c’è sempre più la necessità di rimanere “connessi”, in contatto con le persone. Girando spesso in moto con la mia compagna ero stufo di urlare come un matto per scambiare due parole, allora ho deciso di acquistare un interfono. Essendo completamente profano di queste diavolerie elettroniche ho fatto un bel po’ di ricerche in internet ed alla fine ho deciso di optare per il Midland BTX1PRO, soprattutto perché già conoscevo la marca per altri prodotti da loro commercializzati. Ho inoltre optato per l’acquisto della versione con due interfoni per il motivo citato in precedenza.

Esperienza d'acquisto del prodotto

Ho acquistato l’interfono ad aprile 2019 su Amazon al prezzo di 195 euro. Come sempre con Amazon si va sul sicuro per quanto riguarda spedizione, pagamento e consegna. Vi lascio di seguito il link per l’acquisto della versione doppia che ora si trova a 180 euro: https://amzn.to/37hQHFc

Dettagli sul montaggio o trasporto del prodotto

Il montaggio l’ho eseguito in autonomia seguendo le istruzioni che vengono fornite assieme alla confezione. C’è la possibilità di scegliere se applicare al casco la base di aggancio adesiva oppure quella a pinza. Io ho scelto quella adesiva perché occupa meno spazio e per me è più comoda. Il montaggio risulta molto semplice ed intuitivo e si può adattare pressoché ad ogni tipo di casco, io utilizzo un Acerbis Flip FS-606. Nella confezione vengono forniti una coppia di microfoni con astina rigida per caschi modulari, una coppia con filo morbido, 2 coppie di auricolari e tutto il necessario per il fissaggio ai due caschi. Una volta montato il tutto, se il lavoro è fatto bene non si noterà quasi la presenza dei cavi, del microfono e degli auricolari, mentre logicamente la base di aggancio essendo esterna si vede, ma non è molto ingombrante.

Immagini del prodotto

Dettagli sul comportamento del prodotto durante l'utilizzo

Il punto forte di questo interfono è sicuramente la durata delle batterie, che sono veramente eterne. Per fare un esempio: un weekend di utilizzo collegando l’interfono al telefono per chiamate, musica e navigatore, chiacchiere con la passeggera ed un po’ di radio, sono arrivato alla domenica sera con la batteria al 75%. Per l’utilizzo che ne faccio io, sono molto soddisfatto di questo interfono, anche se naturalmente non mancano i lati negativi. Sono presenti numerose funzionalità, quali la possibilità di condividere la musica col passeggero, l’abbinamento anche di altri interfoni non della stessa marca, l’ascolto della radio ecc. L’uso prevalente fatto da me è come semplicissimo interfono per parlare con la mia compagna, quindi soddisfa appieno le mie esigenze, però sono rimasto contento anche quando ho dovuto utilizzare altre funzionalità, in particolare l’abbinamento al telefono per chiamate e navigatore, essendoci la possibilità di comandare vocalmente il telefono ci si distrae poco dalla guida. E’ un interfono completamente impermeabile, mi è capitato di utilizzarlo sotto pioggia battente senza alcun problema, basta solo fare attenzione a chiudere bene il gommino della presa di ricarica. E’ dotato di una lucina rossa che in caso di frenata improvvisa si accende per migliorare la sicurezza, cosa molto gradita. Un punto a sfavore è il fatto che non sia particolarmente intuitivo il suo utilizzo nelle fasi iniziali, quale per esempio l’abbinamento al telefono o la condivisione della musica col passeggero. Le procedure sono un po’ complesse, ma spiegate molto bene nel manuale d’istruzioni. Il fissaggio sulla staffa applicata al casco è semplice e sicuro, credo sia praticamente impossibile che si stacchi viaggiando. Ha la funzione vox per poter avviare una conversazione o rispondere ad una chiamata senza staccare le mani dal manubrio. Per questa funzione si può selezionare il grado di sensibilità, ma non sempre funziona come si deve, infatti credo che in questo debba essere migliorato. Probabilmente con l’aggiornamento del firmware hanno risolto il problema, infatti vi consiglio di eseguire periodicamente l’aggiornamento, gratuito. La qualità audio a mio avviso è alta, e c’è la possibilità tramite app di personalizzare l’equalizzazione audio. Posso ritenermi comunque molto soddisfatto di questo interfono, che risulta essere anche abbastanza compatto ed è leggerissimo. Non saprei dire fino a che distanza ci si riesce a parlare tra un interfono e l’altro, ma sicuramente intorno ai 30 metri va benissimo.

PRO e CONTRO di questo prodotto rispetto agli altri

  • facilità di montaggio
  • qualità costruttiva
  • qualità audio
  • durata della batteria
  • istruzioni molto chiare
  • poco intuitivo
  • vox che ogni tanto non funziona

Consigliamo questo prodotto ad altri motoviaggiatori?

Dipende sempre dall’utilizzo che ne fate! Se lo utilizzate prevalentemente per parlare al telefono o con il passeggero allora lo consiglio vivamente, anche per via della batteria infinita! Se dovete o volete parlare tra più interfoni allora dovete orientarvi su altro!   Buona strada!

Link per acquistare il prodotto

Galleria fotografia del prodotto

author-avatar

Relativo a Riccardo Aires

Ciao! Sono Riccardo Aires, un montanaro piemontese nato a Torino nel 1988. La mia più grande passione è la moto, e da quando avevo 14 anni non posso più farne a meno. Andare in moto è per me un modo di sentirmi libero e staccare dai pensieri quotidiani. Amo far chilometri, godere degli splendidi paesaggi e buttarmi in nuove avventure! Una volta indossato il casco stacco la spina e mi sento in un altro mondo.. Felice di condividere con voi le mie esperienze tramite la community Partireper!

Torna all'elenco

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.