Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
[Video] Settimana 17 e 18 (dentro al Nepal)
Photo Credit To Gionata Nencini 2016

[Video] Settimana 17 e 18 (dentro al Nepal)

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

[Video] Settimana 17 e 18 (dentro al Nepal)

2016: Tour delle Vie delle Seta – SETTIMANA 17 e 18 (dentro a Nepal)
Paesi attraversati: 18
Chilometri percorsi: 30.000.

“La passione per le moto, dicono, ce l’hai nel sangue. Io l’ho ereditata da mio padre quando, a sei anni, lo seguivo in sella alla sua Dominator sulle colline toscane. Ad occhi chiusi, stretto alla sua giacca, ricordo il peso della mia testa che oscillava a destra e a sinistra lungo i tornanti. Ricordo il rumore del traffico, degli animali di campagna e il rombo del motore farsi più acuto e poi grave.
Ed è così che ho imparato ad amare le moto. Non per quello che realmente sono ma per ciò che sono in grado di suscitare in me.”

Il Lake Side di Pokhara è una perla pacifica nel mezzo della giungla nepalese. Le strutture turistiche sono accoglienti, le strade pulite e le persone cordiali e mai invadenti. Riesco a sistemarmi in un ostello vicino al centro che per 3 euro a notte, prezzo che mi da accesso a una stanza con bagno privato, parcheggio per la moto, wifi e la tranquillità di un periodo fuori stagione dove posso mettere in ordine le idee e lavorare.
La mia sosta quindi si prolunga per cinque giorni durante i quali mi concentro su lavori al computer passeggiate in centro, birra, vino rosso e carne ai ferri, decido poi di abbandonare questo comfort momentaneo e tornare in sella, curioso di scoprire il Nepal dal di dentro.
La moto però è allo stremo: trovo macchie d’olio nel parcheggio e questo mi fa pensare che nemmeno il motore se la stia passando così bene. Sono però a soli 1.000 km da Kathmandu e, una volta percorse le vette dell’Annapurna, potrò cominciare a prendermi cura del volo di rientro, previsto prima della fine del mese. Fino a quel momento la moto dovrà reggere e poi meritarsi un lungo e meritato riposo da monumento in salotto.
La quantità di vegetazione, fango, mota, cascate, ponti sospesi, pozzanghere, templi e strade tortuose riempiono alla perfezione i giorni e km successivi regalandomi un’ultima settimana in Nepal indimenticabile.
Dulcis in fundo la rottura del telaio sulla struttura portante principale, dettaglio più che prevedibile dopo le lunghe e violente pietraie che ho scalato sia all’andata che al ritorno da Muktinath (ma se tornassi indietro le ripercorrerei altre 10 volte). Per ovviare a questo inconveniente che non mi permette di proseguire in sicurezza, interpello un operario che stava saldando delle staffe di ferro per un bandone di un negozio e con 4 punti di saldatura e 1 euro, mi assicuro gli ultimi km che da Tatopani mi porteranno oltre lo sterrato selvaggio di Pokhara e poi sulle statali asfaltate dirette verso la capitale, fino agli uffici dello spedizione e poi alla dogana.
Al mio arrivo all’hotel però ho notato che il telaio si è rotto una terza volta, aperto, piegato e che c’è solo la piastrina del VIN a tenere tutto assieme. In pochi secondi le mie opzioni sull’aeroporto di rientro da scegliere in Europa si sono ridotte da 5 a 1 e così la prossima settimana vi racconterò come si svolge la spedizione della moto che ho deciso di far arrivare a Roma.
Se avete gradito e apprezzato questo aggiornamento condividete sui vostri profili social o taggate nei commenti i vostri amici moto-appassionati.
Grazie

 

DIARIO DI BORDO DEL VIAGGIO: http://goo.gl/8npTov
MAPPA DEL VIAGGIO: https://goo.gl/dDrxyn
NEWSLETTER: http://goo.gl/SDFXY1
LIBRO: http://goo.gl/zqCWbC

NOTE

Questo è un viaggio autofinanziato durante il quale testo in condizioni estreme i prodotti forniti dai marchi per i quali sono Brand Ambassador. I video aggiornamenti sono pillole che anticipano l’uscita di un cortometraggio che uscirà a Novembre.

>> GUARDA IL VIDEO SU VIMEO

DVD: Le Vie della Seta in moto

Le Vie della Seta in moto è il mio primo video-documentario auto prodotto (regia, riprese e montaggio fatti da me). Con questo pre-ordine ti aggiudichi una delle prime copie del DVD a un prezzo ridotto. Il tuo ordine contenente il DVD verrà inviato da Dicembre 2016 (prima di Natale).
Grazie per il tuo ordine e buona buona visione!
gionata-nencini-partireper-honda-transalp-serate-2016

Serate PARTIREper 2016: calendario date disponibili!

376.000 km, 75 paesi, 4 continenti e 12 anni di motoviaggio raccontanti in 2 ore, in tutta Italia!
Da quando sono tornato dal giro del mondo (2013) realizzo serate in tutta Italia basate sulla mia esperienza diretta di viaggio.
Ad oggi ho portato la mia storia in oltre 15 città italiane e coinvolto un pubblico partecipante che varia dalle 90 alle 215 presenze a serata. Durante le 2 ore di presentazione (che comprendono pausa caffè e domande/risposte del pubblico prima della chiusura) mi addentro nella parte motociclistica, umana, lavorativa, culturale e motivazionale del viaggio arricchendo il tutto con la proiezione di foto e video catturate nel mondo.
Gli argomenti trattati sono moltissimi e possono essere scelti dall’organizzazione in base all’interesse del pubblico, sia questo interessato alla parte organizzativa di un viaggio o alla parte narrativa della storia di viaggio.
Le Serate PARTIREper si arricchiranno di nuove nozioni, foto e video al mio ritorno dal Tour delle Vie della Seta e per tutti gli interessati a organizzare una di queste serate con il proprio MotoClub, Azienda o Scolaresca, pubblico di seguito le date disponibili.

Per organizzarci contattatemi a info@partireper.it

>> CONSULTA LE DATE DISPONIBILI

FOTO tratte dalla Serata PARTIREper a Vicenza – 177 presenti

Segui live il Tour delle Vie della Seta!

Non uso un gps perchè l’avventura inizia quando mi perdo e devo inventarti un modo per orientarmi, sia questo in un deserto dell’Iran o sull’altipiano boliviano. Sono però attratto dalla tecnologia quando questa mi permette di ricordare, condividere ed essere utile agli altri moto appassionati.

Prima di partire mi sono comprato un nuovo smartphone da 150 euro nel quale ho installato un’applicazione a 7 euro con la quale posso registrare il tracciato che percorrerò in moto senza utilizzo di roaming, dati, contratti di utenza ecc ecc.

Quella che vedi sopra è la mappa fedele del mio itinerario e verrà aggiornata con i prossimi km.

>> VEDI LA MAPPA

Oltre alla mappa, puoi seguire tutti gli aggiornamenti dal vivo attraverso questi canali:

Brand Ambassador

Fin dall’inizio del mio viaggiare in moto mi sono sottoposto alle condizioni più estreme, coinvolgendo in questa esperienza anche l’equipaggiamento che utilizzavo. Oggi sono #brandambassador di marchi leader del settore che vedono nel mio stile di viaggio un’opportunità per testare i loro prodotti in condizioni sempre diverse e spesso avverse. Cambi climatici, sollecitazioni, acqua, vento, fango,terra, sassi, sterrato, corrugamenti, fosse, buche, caldo, freddo, neve, grandine, cadute, scivolate, benzina, olio, grasso, sudore, umidità, sporcizia sono tutti elementi che esistono in ognuno dei miei viaggi, sottoponendo il mio equipaggiamento a qualunque sorta di abuso.

Normalmente i prodotti che mi sopravvivono dopo 6 mesi di viaggio sono buoni prodotti.
Al termine di questo Tour delle Vie della Seta ci sarà modo di approfondire sulla qualità costruttiva di ogni singolo prodotto e, mi auguro, di suggerire ai vari marchi possibili migliorie per lo sviluppo futuro.
manuale-del-motoviaggiatore-gionata-nencini-partireper-avventura-pagine-a-colori-foto-di-viaggio-libro-edito-in-proprio

Il Manuale del Motoviaggiatore

Il Manuale del Motoviaggiatore è il mio primo libro ed è edito in proprio (quindi non disponibile su Amazon o nelle librerie). Ricordo a tutti che i codici sconto “vie-della-seta” e “vie_della_seta” sono validi fino al 31 ottobre 2016. Tutti gli ordini del libro ricevuti da oggi includeranno, oltre alla spedizione tracciabile, 3 adesivi.
Chi avesse già ricevuto il libro può richiedere gli adesivi ai miei eventi presentando la copia del libro.
Grazie e buona lettura.

Patagonia e Terra del Fuoco per Capodanno 16/17

Farò ritorno in Italia a fine Ottobre pronto per la nuova stagione in Patagonia e Terra del Fuoco. Per il viaggio di capodanno 2016/2017 ci sono già 10 partecipanti confermati. Exmo Tours è in grado di fornirti un noleggio, un self-guided tour o un viaggio guidato. Contattaci per info e preventivi!

>> INFO QUI

Moto Tour Patagonia e Terra del Fuoco

Da Novembre a Marzo.

Gruppi privati e misti.

Moto Noleggio

Disponibile in tutto il mondo.

Grande varietà di scelta.

Patagonia Self-Guided Tour

Personalizzabile al 100%

Parti e viaggia quando vuoi!

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

Related posts

Leave a Reply

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti