Moto Tendata 2019
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Casco Enduro-Turistico Agv AX-8 Dual Evo
Photo Credit To Sconosciuto 2017

Casco Enduro-Turistico Agv AX-8 Dual Evo

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

Come spiegato nel Manuale del Motoviaggiatore, la scelta del casco è molto soggettiva e prima di un eventuale acquisto dovresti considerare alcuni criteri importanti del modello valutato, fra cui:

  • Comfort
  • Impermeabilità
  • Protezione dal freddo
  • Protezione dalle turbolenze
  • Ventilazione
  • Peso
  • Durabilità

L’AX-8 Dual Evo è il quarto modello Agv che provo e l’ottavo casco che indosso. Nel mio storico ci sono anche caschi X-Lite, SCORPION e GIVI, riferimenti in base ai quali redatto questa recensione. Il modello AX-8 Dual Evo è anche il casco che utilizzo tutt’ora in Sud America per guidare i tour in Patagonia e Terra del Fuoco o sull’Altipiano boliviano per Exmo Tours e Ride True Adventures.

Questo test è stato realizzato su strada (non su banco) durante un viaggio di 9.000 km dai Balcani allo Stretto di Gibilterra, affrontando condizioni climatiche molto calde e e diversi sterrati Albanesi e dei Pirenei. Sono mancati invece i climi rigidi e la neve, ma ho constatato la validità di tutte le caratteristiche sopra riportate nelle varie condizioni presenti e questa recensione si basa sull’impressione diretta che ne ho ricavato.

L’AX-8 Dual Evo è un casco che mi ha sorpreso per tre fattori: la leggerezza, la grande visibilità e la parte estetica. Il casco ha un peso veramente ridotto e questo va a beneficio del collo per le lunghe percorrenze ma anche per quelle brevi che impegnano su terreni sconnessi dove la guida in piedi e la torsione del collo è necessaria a navigare.

Il design del casco permette di avere una grande visibilità sulla strada e ottima vista periferica, perchè la visiera è ampia e alta. Questo accentua la mentoniera in basso che risulta molto efficace per la protezione contro il vento basso, ma anche molto accattivante per la linea estetica del casco, che come detto sopra, è uno dei più belli attualmente in commercio, anche grazie alle numerose colorazioni disponibili.

Non mi ha convinto invece l’assenza delle lenti solari a scomparsa (un accessorio per me indispensabile, visto che non ho l’abitudine di portare lenti da sole con me).

I difetti, anche se parliamo di un casco da oltre 300 euro, ci sono e si notano. I componenti aggiuntivi, di plastica o stoffa si deteriorano facilmente e rapidamenteo. Dopo la seconda uscita (di prova su strada) il triangolo di veltro che chiude lo spazio sotto al mento, si era già scollato. Altro particolare da non trascurare sono le infiltrazioni d’acqua dalla parte alta della guarnizione visiera e la rumorosità delle plastiche (anche a causa del parasole molto pronunciato e fissato solo su due punti).

Gli interni sono facili da smontare e lavare, ma non sono al massimo del comfort e della qualità, così come la ventilazione che è molto ampia sulla bocca, ma regolabile da uno sportellino non a scatto che spesso si abbassa o alza da solo a causa del vento a grandi velocità.

Ho avuto modo di provarlo in caduta, mi sono fratturato il polso destro, ma la calotta è rimasta intatta (la vernice si è scalfita). Questo vuol dire che sotto scelte più o meno condivisibili di materiali e accessori, c’è comunque una calotta in fibra di carbonio su cui fare affidamento.

L’AX-8 Dual Evo viene proposto da Agv come casco integrale e come tale non presenta modifiche nella sua struttura, se non il para sole che è possibile rimuovere completamente grazie a 4 viti filettate. Per questo motivo ho deciso di attribuire un’altra categoria per questo casco che, sia sul Manuale del Motoviaggiatore che nelle pagine di questa recensione, sarà quella di casco Enduro-Turistico.

Di seguito ti spiego brevemente in cosa consiste questa categoria:

L’Enduro-Turistico appare esteticamente come un casco da cross (con un parasole), ma è munito anche di visiera anti-pioggia e di conseguenza di pinlock e lenti solari a scomparsa (analogamente ai modulari tradizionali). Per quanto riguarda la ventilazione e la protezione dal freddo presenta gli stessi pro e contro di un casco da cross, ma ha il vantaggio di non necessitare l’utilizzo degli occhiali da cross in quanto il volto è protetto dalla pioggia dalla visiera.

  • gionata-nencini-recensione-casco-agv-ax-8-dual-evo
  • gionata-nencini-recensione-casco-agv-ax-8-dual-evo-001
  • gionata-nencini-recensione-casco-agv-ax-8-dual-evo-002
  • gionata-nencini-recensione-casco-agv-ax-8-dual-evo-003
  • gionata-nencini-recensione-casco-agv-ax-8-dual-evo-004
  • gionata-nencini-recensione-casco-agv-ax-8-dual-evo-005
  • gionata-nencini-recensione-casco-agv-ax-8-dual-evo-006
  • gionata-nencini-recensione-casco-agv-ax-8-dual-evo-007

Ma veniamo alla recensione vera e propria, alla quale ovviamente puoi aggiungere il tuo parere, se hai provato questo tipo di prodotto. Ti basta cliccare sul sulla barra percentuale denominata Recensione del Lettore:

Casco Enduro-Turistico Agv AX-8 Dual Evo Reviewed by on .

Dal sito ufficiale

Adatto ad affrontare i percorsi più impegnativi, l'AX-8 Dual Evo è dotato di un tettuccio e di una visiera, e la sua calotta leggera in carbonio-aramide-fibra di vetro è stata progettata per ottenere le migliori performance aerodinamiche. Il sistema di ventilazione integrato (IVS) incanala l'aria tramite condotti all’interno della calotta, e la copertura della presa aria muso può essere facilmente cambiata con la griglia presente nella versione off-road dell'AX-8.
3.65

Agv AX-8 Dual Evo

Dal sito ufficiale

Adatto ad affrontare i percorsi più impegnativi, l'AX-8 Dual Evo è dotato di un tettuccio e di una visiera, e la sua calotta leggera in carbonio-aramide-fibra di vetro è stata progettata per ottenere le migliori performance aerodinamiche. Il sistema di ventilazione integrato (IVS) incanala l'aria tramite condotti all’interno della calotta, e la copertura della presa aria muso può essere facilmente cambiata con la griglia presente nella versione off-road dell'AX-8.
Costo (€ 320)
Comfort
Impermeabilità
Protezione dal freddo
Protezione dalle turbolenze
Ventilazione
Peso (1.460 gr)
Durabilità
Consigliato per il Motoviaggiatore
Ho provato diversi caschi, sia Givi (X.08, X.09 e X.01 Tourer), che Scorpion (Exo 3000), che MDS (MD200) che X-Lite (X-551 GT), che LS2 (Pioneer), che AGV (Gp Pro, Stealth e Compact) e questo Agv AX-8 Dual Evo è uno dei più leggeri, belli e con grande visibilità, ma ciò non basta per fare un prodotto eccellente. Per 300 euro mi sarei aspettato un casco più robusto, meno rumoroso e con lenti a scomparsa, come includono quasi tutti i marchi concorrenti.  

User Rating:

3.1/5
(9 votes)

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

Post source : Manuale del Motoviaggiatore

Related posts

Leave a Reply

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti