Patagonia Capodanno
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Reperire informazioni per la Pianificazione di un Motoviaggio
Photo Credit To Gionata Nencini 2007

Reperire informazioni per la Pianificazione di un Motoviaggio

gionata-nencini-partireper-honda-transalp-pianificazione-reperire-informazioni-manuale-del-motoviaggiatore
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

È la parte fondamentale per l’organizzazione di ogni viaggio, perché maggiori informazioni avrai a tua disposizione e più possibilità avrai di scegliere la soluzione per te ottimale di fronte a ogni situazione.

Se il viaggio che stai pianificando sarà di breve durata, premurati di raccogliere tutte le informazioni che ti servono prima di partire. Qualora il viaggio fosse lungo, potrai invece permetterti l’agio di reperire alcune informazioni strada facendo, mentre ti starai avvicinando a una determinata meta, se non addirittura in loco.

Ecco alcune delle maggiori fonti da consultare per reperire informazioni.

Internet

Ha il vantaggio di essere immediata, consultabile pressoché ovunque e gratuita. Ma ha il limite di avere un eccesso di informazioni, che magari rimangono in rete per anni, anche quando ormai sono diventate obsolete. Per questo, il consiglio è di valutare ogni informazione attraverso una verifica incrociata su più siti, o addirittura su più fonti.

Tra le fonti di internet più attendibili, ci sono i siti istituzionali: siti governativi, siti degli uffici immigrazioni, siti delle forze dell’ordine, siti dei ministeri degli Esteri (in Italia abbiamo [www.viaggiaresicuri.it]). Nella quasi totalità dei casi, sono siti aggiornati in tempo reale sui quali puoi trovare informazioni molto importanti per pianificare il tuo viaggio: quali documenti sono necessari per l’ingresso in ogni paese, dove serve il visto, dove serve il carnet de passage, se ci sono vaccinazioni obbligatorie, lo stato delle frontiere, eventuali avvisi sulla sicurezza, e via dicendo. Verifica sempre e comunque le informazioni riportate anche sui siti istituzionali, perché potrebbe capitare che anche loro non siano stati aggiornati.

Per aiutarti nella ricerca, puoi consultare anche:

Altri motoviaggiatori

Motoviaggiatori che hanno già attraversato i paesi nei quali ti recherai potranno darti informazioni utilissime che vanno oltre a quelle diffuse sui siti istituzionali. Se sei già lettore di alcuni motoviaggiatori, dai loro la preferenza. Magari ti conoscono già, anche solo per aver intrattenuto con te un breve contatto via mail, e possono dedicarti del tempo, capire le tue reali esigenze e darti consigli personalizzati.

Personalmente, è dal 2005 che condivido informazioni con i miei followers, e ne ho visti i risultati positivi, spesso trovandomi a conoscerli di persona qualche anno dopo, proprio in viaggio in qualche paesello sperduto del mondo.

Tour operator

I tour operator svolgono regolarmente determinate tratte e le conoscono sotto ogni aspetto: strade, visti, trasporti, permessi, sicurezza… Attenzione però a quei tour operator che ti dicono che è possibile affrontare un determinato viaggio solo con loro, forse stanno cercando di venderti il loro pacchetto. Confronta sempre le loro informazioni con altre fonti. Dai la preferenza a quei tour operator che all’interno del loro sito non hanno solo una vetrina di pacchetti-vacanza, ma anche sezioni dedicate esclusivamente a diffondere informazioni di servizio. Exmo Tours [www.exmotours.com] é uno di questi e fra le pagine del sito è presente anche un blog dedicato prettamente a questo.

Ambasciate e uffici doganali

Le ambasciate sono la fonte a cui rivolgersi per tutte le informazioni di carattere consolare, quali il rilascio dei visti e il rinnovo del passaporto. Non sono l’ente più indicato per richiedere i documenti che riguardano la moto, poiché non è loro competenza. Quando vengono interpellate sull’argomento, spesso rinviano al Club Automobilistico del paese interessato, oppure all’ufficio doganale, che di fatto è l’organo che dà ai veicoli il permesso di entrata e di uscita dal proprio paese. Quest’ultima opzione è la migliore.

Può essere utile contattare un ufficio doganale prima del tuo arrivo, sia per avere le giuste informazioni, sia per evitare spiacevoli sorprese in frontiera. Non scoraggiarti se alcune dogane sembreranno “impenetrabili”.

Riviste, libri e guide

Valuta sempre che siano aggiornati. Tra le guide più all’avanguardia, c’è la Lonely Planet [www.lonelyplanetitalia.it]. Sono studiate per i backpacker e consigliano soluzioni economiche per il vitto e per l’alloggio, oltre ad illustrare tutte le attrazioni del paese in questione, dalla cultura alla cucina alle visite da non perdere. Contengono anche informazioni utili su banche, ospedali e sulla vita locale in generale.

Se vuoi viaggiare leggero, invece di portarti dietro la guida cartacea, potresti optare per quella in formato digitale.

PARTIREper.it

Infine, consiglio il mio sito, frutto dei miei dieci anni di esperienze in giro per il mondo. È un sito open content che ho concepito con lo scopo di farlo diventare uno strumento di servizio per altri viaggiatori, per ispirare e incoraggiare tutte quelle persone che, come me, hanno la passione per il viaggio-avventura in moto. Attraverso [www.partireper.it] potrai usufruire di alcuni servizi (tra cui la spedizione della moto) e scrivermi e domandarmi tutte le informazioni di cui hai bisogno. Ti risponderò personalmente e nel minor tempo possibile.

Sii sempre pronto all’eventualità che le informazioni che hai reperito prima della partenza possano “scadere” nel momento in cui ti troverai in viaggio. D’altronde, fa parte dell’avventura.

Prendi sempre per “attendibile” ma mai per “categorica” ogni tipo di informazione, sia quelle incoraggianti sia quelle non incoraggianti. Spesso mi è capitato di leggere su internet l’impossibilità di entrare in un determinato paese, mentre poi, una volta arrivato in dogana, l’ingresso si è rivelato privo di difficoltà. Così come mi è capitato il contrario, ovvero che un’operazione dichiarata facile si sia poi dimostrata complicata.

Non demordere se non troverai l’informazione che stavi cercando. Capiterà che nessuno abbia mai scritto qualcosa a proposito di un determinato argomento, ma ciò non significa che ci sia qualcosa di non realizzabile. Là fuori, tutto è possibile. E se mancasse proprio quell’informazione, tu potresti essere il primo a scrivere a riguardo e ad avviare così una corrispondenza sul tema con gli altri motoviaggiatori.

MEMORANDUM

  • verifica quali sono i documenti personali che ti servono per entrare in ciascun paese che attraverserai;
  • verifica quali sono i documenti per la moto richiesti da ciascun paese che attraverserai;
  • verifica se sono necessari visti;
  • verifica se i visti necessari sono rinnovabili e, se sì, per quanto tempo;
  • verifica se sono necessari permessi d’importazione della moto da richiedere in anticipo;
  • verifica se ci sono tasse da pagare;
  • verifica se ci sono vaccinazioni obbligatorie da fare per l’ingresso in ogni paese;
  • verifica il cambio ufficiale della moneta locale;
  • verifica la religione locale;
  • verifica il costo della benzina al litro [www.partireper.it/costo-benzina-nel-mondo];
  • verifica se la tua moto è presente sul mercato locale (per i ricambi);
  • verifica se altri motoviaggiatori sono entrati in quel paese e quanto tempo fa (se sono reperibili, cerca di metterti in contatto con loro);
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

Post source : Manuale del Motoviaggiatore

Related posts

Leave a Reply

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti