Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Il viaggio FINISCE qui. Torno a casa.

Il viaggio FINISCE qui. Torno a casa.

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

Mi spiace dirlo così, senza guardare nessuno negli occhi.
Senza dare le dovute spiegazioni e dire a tutti che mi dispiace…
Senza condividere con i più affezionati, la mia delusione e quell’amarezza che fa piangere.

 

Ho 26 anni, ma destarsi dal sogno di una vita, fa piangere anche un adulto come me.

Perché non volevo ancora svegliarmi da questo sogno…

Un sogno durato 5 anni, 200000 km e 1587 giorni di Avventura nel Mondo.

Un sogno rovinato da uno sciocco incidente in moto.

Il Viaggio FINISCE QUI! Torno a casa…

[nggallery id=134]

 

Spiegherò a voce questa mia decisione, sabato 20 Marzo, in collegamento dal Cile presso il Meeting Moto Avventura di Serra de Conti.

Posterò ulteriori chiarimenti, per i non presenti al Meeting, la prossima settimana.

Scusate.

 

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

Related posts

24 Comments

  1. tums

    Grande Gionata, mi spiace tu abbia preso questa decisione.
    Sono convinto che hai i tuoi buoni motivi e quindi non posso che approvare la tua scelta.

    Quello che hai fatto è un’impresa splendida, che ricorderò sempre e che citerò sempre come esempio di “ambizione” (spero tu capisca il senso del termine).

    Grande, davvero grande.

    ;T

    1. MASSIMILIANO

      ciao mi spiace tantissimo leggevo sempre i tuoi testi e era un po cpme se viaggiassi anche io!!!!!!!!!sono stato un anno in brasile pensando di non tornare più in italia ma un bel giorno dopo varie disavventure ho avuto la malaugurata idea di tornare a casa, ancora oggi maledico quel giorno si i primi 2 giorni è bello ma poi??? mi chiedo sempre come sarebbe andata a finire se non fossi tornato e sincramente vivo il tuo ritorno un po come il mio, sono triste per te!!!!!!! se è hai fatto la scelta giusta lo saprai e capirai tra qualche mese ma ti dico l’italia è da depressione perciò mi permetto di darti un consiglio torna ricarica le pile e parti prima che entri in questo giro e non potrai più farlo, io dopo 3 anni ho deciso di ripartire ho programmato per dicembre e non vedo l’ora chissa magari ci incontriamo da qualche parte!!! un abbraccio con affetto massimo

  2. Stefano

    L’ importante è che tu sia convinto della tua decisione.
    Non preoccuparti di lasciare delusi i tanti appassionati che ti seguono (e sono più di quanti immagini), quello che conta è che le tue decisioni non siano forzate da altri.

    E poi chi l’ ha detto che, dopo tornato a casa, non possa continuare tra qualche mese (o qualche anno)?
    Per quel pochissimo che conosco di te, secondo me non starai tanto prima di ripartire.

  3. Mazzo

    Ciao Gionata,
    Quanto mi dispiace che il termine del viaggio da sogno arrivi così improvviso, così di soprassalto!

    Deve essere terribile…
    facci sapere quanto prima di come sono andate le cose!

  4. christiandin

    Ciao Gionata!Ti seguo da un po di mesi,Sei un Grande,Sono rimasto incredulo quando ho visto…
    Io vado in moto da quando avevo 14 anni a 17 (21 anni fa)ho girato l’Italia con un Cagiva Elefant 125,vorrei fare quello che hai fatto tu,e forse un giorno lo farò,
    Sei veramente sicuro? Pensaci ancora,possibile che non esista una soluzione? Ne hai trovate sempre..
    Per uno sciocco incidente come dici,devi proprio interrompere questa grandee incredibile avventura della tua vita? Cosa racconterai ai tuoi figli e ai tuoi nipoti? Spero che tu possa riflettere e risolvere,perchè tornare ora non mi sembra quello che Vuoi,dicci come possiamo aiutarti.
    Un grande abbraccio
    Christian

  5. rodrigo reinoso

    Todavía no puedo creer lo que acabas de comunicar . espero que todo sea para bien . cualquier cosa que necesites ya sabes donde vivo . me llamas . suerte gionata.

  6. marco

    Pur non conoscendoti , e dopo ciò che hai vissuto .. respirato cosa voglia dire ” vivere ” il mondo , non solo girarlo su un mezzo , rispetto la tua decisione . Come stanno pensando e scrivendo nei vari forum , anch’io scrivo il mio pensiero : domani , il viaggio riprende .
    Non importa quale sarà la motivazione o le angolazioni dei punti divista o pensiero , un viaggio riprende .

  7. nash

    hey! A me pare strano che tu possa tornare a casa, e non capisco come tu ti sia fatto male in moto , dopo che la moto l’avevi già smontata e impacchettata…

    http://photos-a.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc3/hs410.snc3/24808_377293001923_707536923_4328879_4269100_n.jpg

    mah, io spero solo che tu ci stia pigliando in giro, e che sia solo la moto a tornare.
    Le foto del tuo viso rovinato mi ricordano quelle di quando sei caduto in moto tornando a Familia Feliz…
    Ciao e a risentirci!

  8. Alessandro

    Ciao Giò,
    ho visto adesso il tuo messaggio in faccialibro e poi vedo il tuo faccione simpatico malconcio.
    Mi dispiace un casino che sia successo qualcosa di poco piacevole, spero niente di grave.
    Come hanno già scritto tanti, il ritorno fa parte del viaggio e magari poi deventa solo una pausa.
    Sei un Grande 🙂
    Un abbraccio, lamp lamp

    Alessandro
    Ale aka Kosso aka IW3SGT

  9. anca

    non essere triste a causa della tua decisione. se lo senti cosi’ fai bene tornare a casa… e chissa, forse un giorno riprenderai questo sogno, oppure ci sara’ un’altro. ci sono delle cose che devono succedere, e forse adesso e’ il tempo di fermarti un po’.saluti

  10. Zoranveleski

    carissimo Gionata…
    valutando le varie cose chi ti sono accadute. Mi veniva in mente il fatto che a volte magari perseguiamo tenacemente una via la quale forse non e esattamente quella che il Signore vorrebbe indicarci:

    Pro 16:9 Il cuore dell’uomo medita la sua via, ma il SIGNORE dirige i suoi passi.

    ricordati sempre che laddove il Signore chiude una porta, apre un portone.

    vedi,non per girare il coltello nella piaga, sono molto dispiaciuto per te per il mancato realizzamento del sogno di una vita, pero vedi io credo che a volte il Signore vede nel profondo del cuore, e pesa le motivazioni per cui facciamo determinate cose…capisci se io fossi partito come te e avessi portato a compimento un viaggio tale ne sarei molto orgoglio, forse troppo, da mettere in qualche modo la mia persuna su un gradino piu alto rispetto al mio prossimo… credo che a volte is signori non ci lasci portare a compimento determinati progetti poiche prevede cosa ne deriverebbe. chissa che il Signore non ti abbia preservato da un possibile incidente ben peggiore di quello che hai avuto.. o che vogli portarti fuori dal cile per altri possibili gravi disastri naturali…

    Isa 55:8 “Infatti i miei pensieri non sono i vostri pensieri, né le vostre vie sono le mie vie”, dice il SIGNORE.

    la nostra logica non puo arrivare a comprendere determinate cose che avvengono nella vita, poiche ci mancha la visione d insieme .. o la mappa della vita.. spero comprendi il concetto..
    ti auguro comunque il meglio , un buon rientro in italia

    ed un augurio di corrette priorita nella vita …

    condivido con le la mia 🙂 Mat 6:33 Cercate prima il regno e la giustizia di Dio, e tutte queste cose vi saranno date in più.

    e credo tu sia una persona che ama la giustizia.. vedendo le tue ribellioni verso il pagamento di pizzi alle dogane:)

    un saluto

    Zoran

  11. Eliseo Oberti

    Ti ho conosciuto solo oggi per segnalazione di un amico. Che nostalgia mi fa nascere leggere di te e vedere i tuoi video! Dal 2002 al 2004 ho viaggiato per due anni come te e non vedo l’ora di rifarlo! Mi spiace per il tuo incidente e spero tu ti riprenda presto. So bene quanta energia e fatica a volte costi viaggiare così a lungo, ance se è bellissimo e quindi ti capisco se a un certo punto decidi di sospendere (per il momento) il viaggio Tanto ormai è una stupenda droga dentro il tuo sangue e ti tornerà sempre la voglia! Un abbraccio
    Eliseo Oberti

Leave a Reply

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti