Moto Tendata 2019
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Un sogno in sella al Mondo

Un sogno in sella al Mondo

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

 

Non credo molto nelle parole, ma credo nei fatti.

Peró la cosa in cui credo di piú sono le scelte, perché generano iniziative, muovono montagne, cambiano le regole al gioco, provocano reazioni, causano domande, suggeriscono risposte.

6 anni fa, o forse prima le parole sono diventate fatti e le mie scelte si concretizzavano in mezzo alla piccola folla di presenti che erano venuti a salutarmi, prima di partire.

Oggi celebro la mia scelta guardando al passato ed a tutte le cose che ho appreso grazie a quella scelta.

Rivivo nel mio immaginario 6 anni di storia d’amore, fra un viaggiatore e la strada e ne riassaporo i momenti di goia e quelli di amarezza.

L’allegria e la tristezza.

L’orgoglio e lo sconforto.

La libertá ed il senso d’obbligo per le cose.

Viaggiare il mondo in moto, con due lire, il mondo di internet come valvola di sfogo e tutto l’ingegno che ci puoi mettere, ti da la possibilitá di conoscerti ogni giorni di piú e di farlo in relazione a quel mondo tanto grande che, ad ogni km ti sembra sempre piú piccolo e familiare.

Il mondo che molti anelano, che tutti leggono sui giornali, che tutti guardano in tv, che tutti ammirano nei film al cinema. Che tutti, in definitiva sognano.

Non ho mai smesso di sognarlo, quel mondo. Neppure io che ci vivevo dentro. E se oggi ero in Siberia, sognavo con i deserti australiani. Se ieri ero nei fiorfi neo zelandesi, il giorno dopo sognavo con la Patagonia. Perché il Mondo, anche se lo giri tutto, non finisci mai di conoscerlo e di non finisce mai di meravigliarlo.

Ma viverlo da dentro, per quanto grande ed incontenibile possa essere la sua autentica bellezza, te lo fa assaporare con la bocca, toccare con la mano, vedere con i tuoi occhi, respirare con il tuo naso.

Non lo vedi freddo dentro ad uno schermo. Non lo leggi piatto su una pagina. Non é una copia reinterpretata da qualche illustre giornalista o qualche talent scout alle prime armi. Il mondo che vedi, quando ci vivi dentro, é quello vero.

E l’unica cosa che ti ci porta dentro, con tutti i suoi colori, i suoi sapori, le sue melodie, le sue contraddizioni, i suoi conflitti, non puó essere la provvidenza, né il caso, ne la fortuna. Ma solo una tua scelta.

Come la piú bella storia d’amore, devi saper dire ti amo quando lo pensi davvero. Devi saper amare davvero quando lo dici sul serio. Ma non ti concedi a nessuna donna o a nessun’uomo se, prima di donar il tuo cuore, non compi una scelta.

Oggi celebro il mio sesto anno di viaggio con un post, un video alla gionata nencini, con qualche parolaccia, qualche battuta, una qualitá video che lascia a desiderare, ma con il grande ed unico contenuto di essere, per l’ennesima volta quell’uomo appassionato ed innamorato della strada che 6 anni fa é partito per questo viaggio e che ha sembra messo la sua faccia davanti a tutto ció che ha scritto, fatto, detto e pubblicato e lo ha fatto in maniera autentica, genuina, trasparente e senza essere la brutta copia di nessuno.

Ringrazia la mia mamma per avermi fatti cosí di fori e ringrazio tutti voi per volere bene a me, a partireper.it, alla mia moto e per credere in quello che HO SCELTO di fare.

In onore di questo giorno indosso la mia maglietta con i clienti che ho portato ad Antofagasta.

E´sempre un piacere parlare di ció in cui si crede.

Un abbraccio a tutti.

Gionata Nencini
www.Partireper.it

 

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

Related posts

9 Comments

  1. davide

    Gionata compiere una scelta e’ ogni volta come avere l’orgasmo piu intenso che hai mai avuto e ti auguro di avere degli orgasmi intensissimi e mi auguro di arrivare ai miei 6 anni di viaggio tutto bello ancora orgasmico!ahuhu!buon TUTTO!ciao!

  2. buxy86

    Ma scusa raccontacela bene, abbiamo capito che è per lavoro, ma per quale motivo uno dovrebbe darti la sua moto e pagarti per portarti a spasso? Secondo me la moto è più di una moglie, la puoi montare solo te e sei sicuro che non ti tradirà mai. Quindi su raccontaci le cose fatte per bene

Leave a Reply

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti