Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Secondo MotoRaduno PartirePer, Dicembre 2011

Secondo MotoRaduno PartirePer, Dicembre 2011

gionata nencini, partireper, motoraduno partireper, dicembre 2011, honda transalp,

Se organizzassi un secondo Moto Raduno PartirePer, sarebbe pieno di km ed abbracci come quello passato, ma con un pò più di avventura e carne alla brace!

 

Chi mi segue sa bene che non ci sono contidizioni climatiche o intemperie che scoraggino un moto appassionato e sono convinto  il tocco spartano che ho pensato per questo secondo motoraduno, farà felici molti degli amanti del viaggio moto avventura.

 

Però il programma non può stabilirsi senza alcuni punti chiave:

  • La data
  • Il luogo
  • I km
  • Il pernottamento

 

E`indispensabile che prendiate il tempo di rispondere a tutti i sondaggi presenti in questo post, così potrò compilare a dovere il programma e mettere online il form di adesione.

Per cui, prendetevi 5 minuti e buon sondaggio.

 

LA DATA

il raduno durerà un giorno interno, con pernottamento fuori ed all’indomani è possibile rimanere quanto si vuole, per poi tornare a casa

SONDAGGIO 1: DATA

 

 

IL LUOGO

il raduno sarà organizzato in Toscana, come il precedente. Ritrovo nel parcheggio del multisala VISPATHE (o come si chiama adesso) davanti ai Gigli, Campi Bisenzio.

 

 

IL PRANZO

guideremo fino all’ora di pranzo ed è bene decidere se si preferisce pranzo a sacco o una tavola imbandita dove sarà possibile aprire un salotto di conversazione sul viaggio avventura

SONDAGGIO 1: PRANZO

 

 

STERRATO

la seconda parte dell’itinerario che percorreremo, poterbbe includere sterrato e qualche parte tecnica, per aggiungere un po’ di sale a questo moto evento

SONDAGGIO 1: STERRATO

 

IL PERNOTTAMENTO

a fine serata, con ancora le ultime luci del sole, arriveremo in un luogo di campagna libero dove accamperemo. c`è spazio per tutti! non ci sono bagni, non ci sono servizi o luce elettrica, però ci sono le stelle. le stesse che guardavo in Siberia o nel deserto dell’Australia.

Farà freddo, per cui si consiglia una buona tenda, un buon sacco a pelo, un buon materassino e roba invernale. Se lo fanno all’Elefantentreffen, lo facciamo anche noi.

L’idea è quella di accendere dei falò (organizzerò della legna secca e del carbone) e mettere della carne alla brace.

Quella la posso organizzare io, assieme con del vino e qualcosa da bere.

 

Il mattino successivo, si può rimanere quanto si vuole o rimettersi in marcia verso la propria casa alla ora che uno preferisce….

 

Bene, possiamo iniziare.

 

A risposte date, farò una valutazione e poi lancio il programma ed i formulari di adesione.

 

Buon sondaggio!

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

Related posts

30 Comments

  1. jacopo_92

    stavolta vorrei veramente esserci!
    verrei volentieri da palermo in moto! col dr si intende!

    secondo me la formula migliore per il raduno sarebbe quella più informale, quindi con pranzo a sacco. credo si condivida meglio il tutto! un pò di sterrato non guasterebbe! meglio ancora se non impegnativo per rassicurare i più incerti!

  2. jacopo_92

    è il ristorante che secondo me sarebbe da evitare! il falò, il bosco, la tenda, e anche la pioggia… quelli devono esserci!
    il sondaggio l’ho votato,tranne la data… non saprei proprio cosa mettere!

    spero ci si possa abbracciare! e donarsi qualche “FAVA” a vicenda!

  3. power83 (Sandro G.)

    MITICO!

    Il problema secondo me e’ il mese di Dicembre: molto freddo con temperature sotto-zero di notte e rischio molta neve e fango, che per chi come me ha ancora una moto nacked non e’ il massimo, anche se lo sterrato piace per quello che riesco con la mia moto, cioe’ poco.
    Se avessi un enduro anche solo stradale verrei certamente ma cosi’ non credo, poi avrei intenzione di sospendere l’assicurazione a fine ottobre.

    Piuttosto, se uno volesse riabbracciarti, scambiarsi qualche FAVA reciproca e stare qualche ora in tua compagnia senza venire in moto (non credo che saro’ l’unico purtroppo), dici che si riesce a fare qualcosa? :-p

  4. babbal

    Ho cambiato lavoro e non so bene come si organizzano per i turni. Punterò sulle ferie di capodanno (tipo dal 28/12 al 2/01). Vedrò comunque di far il possibile.

    Mia opinione personale sulla vivibilità dell’evento, potrebbe essere un buon mix tra comodità ed avventura. Qualcuno di noi potrebbe venire con le fidanzate/mogli le quali potrebbero avere qualche limite in + rispetto a noi maschiacci (io ho votato x il pranzo in ristorante, perché dalle tue parti si mangia troppo bene!). Un altro problema tecnico potrebbe essere lo sterrato, in due su un GS la vedo dura!

    Tempo, hai parlato di pioggia, ma so che dalle tue parti potrebbe anche nevicare °_° converrebbe studiare un’alternativa (nel senso che potrebbero esserci molti di noi non così attrezzati).

    Un besos!

  5. kopulos

    Vi seguirò da qui, ragazzi. Fortunatamente l’anno scoso ci son stato.
    Per il mese di dicembre prevedo di essere in convalescenza, dopo intervento al naso! In bocca al lupo ai partecipanti. Ed agli indecisi dico: ANDATECI! Ne vale la pena! se non fosse altro per conoscere Giò( e dargli un calcio negli zebedei….)

  6. power83 (Sandro G.)

    io ancora mi ascolto nei momenti di sconforto e di dubbi la tua registrazione audio (che ti faro’ avere in questi giorni) del precedente incontro…incudi tanta speranza e forza.

    Un motivo per esserci in modo o nell’altro, con moto o senza, con tenda o senza!

    Un se po’ mica perdere l’annale pellegrinaggio di Gionata!!

  7. Matteo Codispoti

    Ciao Gionata! Dunque, abbiamo qualche novità!?
    Io spero proprio di esserci lavoro permettendo, vengo giù da Milano, mi auguro si faccia il 24, quale miglior modo di festeggiare il Natale!!

Leave a Reply

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti