Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Italia: Messaggero Veneto
Photo Credit To Gionata Nencini 2013

Italia: Messaggero Veneto

gionata-nencini-partireper-interviste-quotidiani-italiani-messaggero-veneto-raccontando-partireper-roveredo-pordenone
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

A Roveredo il globetrotter Nencini

Ha girato il mondo in moto in 8 anni, sarà protagonista nel prossimo weekend

Ha fatto il giro del mondo, novello Phileas Fogg, impiegando otto anni, in sella alla sua fidata Honda Transalp. In una delle varie tappe, a Santiago del Cile, ha conosciuto quella che sarebbe divenuta la compagna della vita, dalla quale ha avuto un figlio. Dopo tanto peregrinare ha deciso di rientrare in Italia ma non si è fermato. Gionata Nencini, toscano, classe 1983, è una sorta di mito tra gli appassionati giramondo, specie tra il vasto “popolo” on the road. Smessi i panni del viaggiatore ora organizza tour, ma non ha perso quella grinta e quella determinazione, frammiste a un po’ di sana “follia”, che l’avevano spinto a 21 anni, appena diplomato all’Iti, a salire in sella alla moto («Acquistata con 800 euro, di terza mano») e iniziare la sua personale esplorazione del pianeta ispirato dai romanzi della beat generation: dall’Europa all’Asia, dalle Americhe all’Australia, dalla giungla boliviana ai freddi ghiacci dell’Alaska. Era l’8 maggio del 2005. Di chilometri ne ha macinati 270 mila attraverso 52 stati, di problemi he ha avuti molti, per sbarcare il lunario ha fatto vari lavori, compreso l’indossatore per abiti da sposo: è rientrato in Italia con un bagaglio culturale e umano sicuramente unico. Nencini è una sorta di globetrotter-blogger ante litteram, che spopola nel web.

Sarà il protagonista di “Raccontando PartirePer” un appuntamento-evento a Roveredo in Piano nel prossimo fine settimana, che mutua il nome dal sito internet e dal profilo Facebook aperti dal giovane toscano e dedicati alla sua impresa. L’appuntamento è sabato, nell’auditorium comunale e nell’adiacente parcheggio, che per l’occasione verrà trasformato con vari stand («Durante il pomeriggio saranno allestite una mostra fotografica, due mostre artistiche, spazi dedicati a varie associazioni, e altro: vi saranno anche gazebo gastronomici» sottolineano i promotori dell’evento, ricordando che il programma è in evoluzione). “Porte aperte” dalle 16, dalle 20.30 alle 23.30 l’incontro con Nencini. Ci si potrà anche fermare: gli organizzatori hanno pensato a tutto. Domenica prossima, dopo la colazione il via a un giro motociclistico di 150 chilometri alla scoperta della provincia, assieme a Nencini, con pranzo in un agriturismo (è gradita la conferma: informazioni al 377 2511816 al 327 9931009 o nel sito

www.partireper.it ). In caso di pioggia ci si trasferirà al coperto.

L’appuntamento è organizzato dal Moto Club Pit Stop, da Bitlab 3D, Cadfor e Maledetto Pc d’intesa con l’amministrazione comunale roveredana, e si avvale della collaborazione di vari sponsor.

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

Post source : http://messaggeroveneto.gelocal.it/pordenone/cronaca/2015/08/30/news/a-roveredo-il-globetrotter-nencini-1.12013928

Related posts

Leave a Reply

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti