Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
Ride True ADV
21 Dicembre 2008

21 Dicembre 2008

Domenica mattina.

Vado a letto alle prime ore del mattino, con il sole che spunta e gli altri che sono svegli da poco. Dormo fino alle 2 e aspetto Rosa, con la quale vado a fare un po’ di spesa.

Compro gamberetti, spaghetti e quello che mi serve per cucinare un po’ di pasta per tutti stasera.

Fra gli intervalli di tempo disponibile prima dell’orario di cena, siedo sul letto e leggo un libro e penso a quello che potrei fare.

Ricevo un messaggio da Karolina, la CS polacca che mi ha ospitato a Sant Elmo la sera che ho conosciuto Davide.

Ci sarebbe in programma di andare domani a Villa Tranquila, uno dei quartieri più pericolosi di Buenos Aires, per vedere come vive la gente ed eseguire uno spettacolo di circo.

Dopo la cena é prevista un’uscita di gruppo con altri CS, per un drink o roba simile.

So già che non parteciperò, ma che mi incontrerò con Sofia, altra CS alla quale ho chiesto dell’ospitalità a Buenos Aires.

Già dal suo profilo si deduce quel grazioso e coinvolgente senso dell’umorismo che certe donne intelligenti hanno.

La cena sembra piacere a tutti, visto il silenzio con cui viene consumata e la velocità con qui gli spaghetti sparicono dalla ciotola che ho preparato.

Avevo aggiunto pomodori freschi e tanto aglio.

Che buona!

 

Karolina mi dice via sms che l’appuntamento alla Villa salta, per un imprevisto ma che possiamo vederci al bar per un drink.

Dico che no, non mi interessa e che i soldi li tengo in serbo per viaggiare.

Lei mi risponde dicendomi di essere un tirchio alché io rido e non le rispondo più.

La gente come lei, quando vede i miei video o legge i miei articoli, dice sempre che sogna da una vita di fare una cosa simile ma non ha il tempo ed i soldi.

Ed é ovvio che con uno stile di vita come molti giovani della mia età hanno, il viaggio avventura ce lo si fa mancare proprio perché il tempo ed i soldi li sprechiamo per costruire intorno a noi situazioni pubbliche e sociali che si basano su un consumo superficiale e feroce di quella cosa preziosa che é il tempo!

Così dopo cena mi dilungo con il nuovo sito e, dentro al silenzio della mia stanza e la musica delle mie cuffie, il tempo passa e passa e passa e passa….

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti

Related posts

2 Comments

  1. Jem (Luciana)

    La gente come lei, quando vede i miei video o legge i miei articoli, dice sempre che sogna da una vita di fare una cosa simile ma non ha il tempo ed i soldi.

    Ed é ovvio che con uno stile di vita come molti giovani della mia età hanno, il viaggio avventura ce lo si fa mancare proprio perché il tempo ed i soldi li sprechiamo per costruire intorno a noi situazioni pubbliche e sociali che si basano su un consumo superficiale e feroce di quella cosa preziosa che é il tempo!

    😉 that’s right!

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti
PDF Gratuiti