Patagonia Capodanno
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Ride True Adventures
Codici di tutti i ricambi moto

gionata-nencini-honda-transalp-partireper-codici-ricambi-moto-tagliando

Abbiamo già parlato dell’importanza di conoscere la tua moto e i suoi punti deboli. Ti servirà per predisporla con i miglioramenti necessari e anche per avere un’idea delle parti più soggette a rottura.

Di seguito troverai la lista di tutti i codici ricambi moto. Tra questi, evidenzia quelli di cui potresti avere bisogno durante il viaggio, quando i chilometri si faranno sentire. Ad esempio, annota i codici di: candele, pastiglie dei freni, filtro dell’olio e filtro dell’aria (se utilizzi filtri “usa e getta” al posto di quelli “lavabili”), membrane per il rubinetto della benzina, relais, specchietto, leve di freno e frizione (non si sa mai: in caso di caduta…), termostato, cuscinetti, centralina, valvole, batteria.

Se la moto prevede di montare parti di altri modelli con essa compatibili, procurati anche i codici di quei ricambi, in modo da poter avere un’alternativa nel caso in cui i pezzi specifici per la tua moto non siano disponibili. Quando mi trovai in Messico, dovetti sostituire il filtro dell’olio. Quello per la mia Transalp non era reperibile, ma ne trovai uno leggermente più piccolo,
che mi assicurarono essere adatto lo stesso. Lo montai, perché non c’era altro, ed effettivamente, qualche giorno più tardi, parlando con il mio meccanico di fiducia Maxxx, mi fu confermato che il filtro in questione era comunque idoneo (ecco un altro motivo che incentiva all’acquisto di un filtro lavabile).

La maggior parte dei ricambi potrai acquistarli strada facendo. L’olio del motore, ad esempio, puoi comprarlo in qualsiasi stazione di servizio, così come le gomme sono reperibili pressoché ovunque (a meno che tu non stia attraversando il deserto del Sahara!).

Ci sono però alcuni ricambi che occupano poco spazio e che potresti già portare con te, per essere più autonomo e provvedere immediatamente alla loro sostituzione. Ad esempio, potresti premunirti di: un kit di pastiglie dei freni, una scorta di candele (portane qualcuna in più, perché sono molto soggette all’umidità), camere d’aria, dei fusibili, una centralina o un regolatore di tensione.

Oltre alla lista dei codici dei ricambi, annota anche gli indirizzi di alcuni dei rivenditori o delle officine specializzate della marca della tua moto che sono presenti nelle città che attraverserai. Se dovrai appoggiarti a un’assistenza specializzata, saprai dove andare.

Testo estratto dal Manuale del Motoviaggiatore.

Se vuoi aggiungere un link inerente a questo argomento contattami a questa pagina.

Leave a Reply