Header Rotativo
Header Rotativo
Header Rotativo
Header Rotativo
La mia Honda Transalp XL600V AT da viaggio
Photo Credit To Gionata Nencini 2016

La mia Honda Transalp XL600V AT da viaggio

La mia Honda Transalp XL600V AT da viaggio

Ciao a tutti,

sono finalmente partito per il Tour delle Vie della Seta e con questo post programmato vorrei rispondere a uno dei commenti postati sull’aggiornamento precedente pubblicato su Moto.it:

Sarebbe interessante un articolo tecnico sulla moto di Gionata. Vedo tante cose interessanti e poi da come sembra di aver capito la moto ha percorso più di 300’000 km nella sua lunga ed avventurosa “vita”.

Questa transalp acquistata per 800 euro nel lontano 2004 ha già percorso 330.000 km e subito 3 restauri (uno in Nuova Zelanda, uno in Italia nel 2010 e uno di recente). Ho voluto dare a questa fedele bicilindrica un setting più adatto alle condizioni estreme nelle quali mi avventurerò e per questo ho montato l’avantreno Africa Twin XRV750 RD04 e il serbatoio e retrotreno Africa Twin XRV650 RD03. Questo ha dato alla moto un doppio freno a disco sull’anteriore, un disco sul posteriore, maggiore escursione delle sospensioni, maggior altezza da terra, più autonomia di benzina, e un passo ruote più largo.

A completare il lavoro ci sono paramani chiusi con barra in alluminio, manubrio rinforzato, raisers di 6 cm, voltmetro, orologio e termometro digitali, pedaline off-road più larghe e più basse, sella personalizzata in confort gel e memory foam Officina delle Toppe, filtro aria lavaile K&N, paracoppa in alluminio, specchietti snodabili, finale di scarico alleggerito, e soprattuto i cerchi tubeless anodizzati oro Bartubeless.

Per aiutermi nelle ore notturne di guida ho anche montato un gruppo ottico a led fatto su misura per questo modello, alleggerendo così l’assorbimento sull’impianto sul quale adesso è collegato anche una presa 12V con doppia usb, una batteria al litio e un regolatore mos-fet. Per ovviare al noto problema delle doppie centraline che tendono a rompersi (eventualità che ho già sperimentato in Korea del Sud e Malesia) ho sostituito l’impianto elettrico con quello della serie 96 che monta la mono-centralina, assai più affidabile nel tempo.

Tecnicismi a parte, la moto adesso è esattamente come l’ho sempre voluta, improntata su quello stile anni ’80 di cui sono appassionato, ma ricca di contenuti per i km più esigenti. Per darle quel tocco grafico della prima serie fatta nell’87 e ripristinare la livrea bianca con il tricolore, mi sono affidato allaSticker Lab che ha anche realizzato tutte le personalizzazioni grafiche su parabrezza e borse laterali.

Buona visione e ci aggiornamo a breve, dal mondo!

>> GUARDA IL VIDEO
itinerario 3 ITA

Il Tour delle Vie della Seta è iniziato, seguilo qui!

Se stai leggendo questo messaggio vuol dire che sono già partito.

Dal Maggio a Ottobre 2016 percorrerò 50.000 km in 23 paesi dell’Est Europa, il Caucaso, la Persia e le Indie, approdando in Italia in Ottobre per poi spedire la moto in Italia e partecipare a Eicma 2016.

Puoi seguire gli aggiornamenti dal vivo ricevendo il resoconto settimanale dalla newsletter oppure seguire i progressi quotidiani (foto e video) attraverso questi canali:

manuale-del-motoviaggiatore-gionata-nencini-partireper-avventura-pagine-a-colori-foto-di-viaggio-libro-edito-in-proprio

Il Manuale del Motoviaggiatore

Il Manuale del Motoviaggiatore è il mio primo libro ed è edito in proprio (quindi non disponibile su Amazon o nelle librerie).
Grazie per il tuo ordine e buona lettura!
IMG_7913-copia_2

Patagonia e Terra del Fuoco per Capodanno 16/17

Farò ritorno in Italia a fine Ottobre pronto per la nuova stagione in Patagonia e Terra del Fuoco. Per il viaggio di capodanno 2016/2017 ci sono già 5 partecipanti confermati. Exmo Tours è in grado di fornirti un noleggio, un self-guided tour o un viaggio guidato. Contattaci per info e preventivi!

>> INFO QUI

Related posts

Leave a Reply