2010: Tour Motato (Raduno con i lettori)

gionata nencini, partireper.it, honda transalp, tour motato, moto guida, 2010


Video Playlist (Usa il menu del video per vedere tutti i clip)

Michele Mentucci
Michele Mentucci Tour Motato 2010
Nel marzo del 2010 ho visto il video di uno che raccontava del suo 5° anno di viaggio nel mondo e mentre le immagini scorrevano, l’unica cosa che avevo in mente era “Questo c’ha capito tutto”. Con il Tour Motato ho compreso l’essenza della frase “partire per viaggiare, non per arrivare”. Una esperienza (perchè chiamarlo viaggio non gli rende giustizia) straordinaria, fatta di persone, avventura, luoghi, imprevisti, improvvisazioni e anche di incazzature, vissuta assieme a quelli che oggi continuo a chiamare Amici. Grazie ragazzi per tutto quello che mi avete donato e grazie anche a te che hai continuato a ripetermi che i 6 mesi di patente o i 300km di strada non erano un problema. Puma ;P
Maria Teresa Belgiovine
Maria Teresa Belgiovine Tour Motato 2010
il mio primo viaggio oltreoceano, il primo con moto stradali (anche se per 50% abbiamo fatto fuoristrada e che figata!), il primo viaggio partendoper con gente sconosciuta…due sono rimaste le costanti della mia vita: il modo di viaggiare senza troppe pretese, e la persone sconosciute che sono diventati fra i miei migliori amici…tutti mi dicevano che ero pazza a partire con questa formula, ma sentivo vibrazioni positive da casa e gionata e i ragazzi non le hanno disattese. è stata l’esperienza più avventurosa, intensa e bella della mia vita, ripartirei domani per un tour motato2!
Alessandro Cuppone
Alessandro Cuppone Tour Motato 2010
Al caro Gionata, che non ha saputo organizzare un viaggio ma la realizzazione di un sogno.
All’uomo che ci ha regalato delle emozioni tatuate nel ns. animo.
All’amico che vorremmo maltrattare per simpatia e gioia tutti i fine settimana usciti con gli amici dopo il lavoro….
All’organizzatore di Tour, di cui aspettiamo uno prossimo a costi alla ns. portata :-)
Un abbraccio da chi ti considera un amico…
Jacopo Orsini
Jacopo Orsini Tour Motato 2010
E’ stato un tour magnifico sotto tutti i punti di vista, sia per quanto riguarda i posti visti sia per le persone con cui ho condiviso questa matta avventura. La cosa incredibile a parer mio è stato il forte legame che va avanti tutt’ora tra di noi, i matti del tour motato!!! Un esperienza fantastica, organizzata da uno che di esperienze mozzafiato se ne intende… [;)] Grazie Gionata e grazie ragazzi!
Antonio Adamo
Antonio Adamo Tour Motato 2010
Il Tour Motato è stato per me il canto del cigno dei miei viaggi in moto.Partire per il Sudamerica, così lontano da casa, con persone sentite solo su skype; tanti dubbi subito dissolti pochi giorni dopo. Un viaggio al di fuori del mondo occidentale che noi conosciamo. La natura selvaggia, le strade sterrate, la pioggia ed il cattivo tempo in certi punti. Mi son sentito come il CHE! E Gionata è stato di una compagnia unica! Un grazie va a lui ed a tutti i miei compagni di viaggio
Christian Pettenello
Christian Pettenello Tour Motato 2010
Ho cominciato a seguire Gionata fin dalla sua partenza nel 2005 e ho colto con entusiasmo l’idea di partecipare a un tour organizzato da lui e con il suo stile. Le meraviglie della Natura, I paesaggi mozzafiato e l’incredibile gruppo di amici con I quali ho condiviso questa esperienza saranno sempre per me un ricordo speciale, viaggiare con Gionata è più di un semplice viaggio, è un’avventura intensa che ti fa sognare!
Fernando Luna
Fernando Luna Tour Motato 2010
Testimonial qui Testimonial qui Testimonial qui Testimonial qui Testimonial qui Testimonial qui Testimonial qui Testimonial qui Testimonial qui
Maurizio Raniero Tour Motato 2010
Esperienza entusiasmante e fuori dal comune  sulle orme del Che de’ “I diari di motocicletta”, ringrazio Gionata per avermi iniziato all’avventura off-road in moto con la mia Transalp roja e per avermi fatto scoprire la spettacolare Caretera Austral nella Patagonia cilena ed i compagni di viaggio  per il cameratismo  e la solidarietà dimostrata nei numerosi momenti di avventurose difficoltà. Non c’è niente che ti dia un senso di libertà maggiore di un tour in moto tra queste selvagge distese infinite e paesaggi sudamericani sempre cangianti
Francesco Bassi
Francesco Bassi Tour Motato 2010
Francesco è arrivato in Cile e tempo 1 giorno e si è limonato 45 cilene e non vi dico il resto. Le beccava praticamente tutte, ci ha fatto fare tardi ad ogni sosta benzina perchè le tipe se lo mangiavano con gli occhi e c’era sempre da portarlo via. Ma l’uica volta che ci serviva un maledetto posto dove dormire a SAntiago l’ultima notte, stanchi morti, con fame e freddo, l’ennesima tipa di turno lo ha sbidonato e siamo dovuti andare a dormire in hostello. Bravo si!
Massimo Bedogli
Massimo Bedogli Tour Motato 2010
ti volevo ringraziare per avermi fatto realizzare un mio sogno.. e altrettanto conoscere te il tuo modo di viaggiare e queste 10 straordinarie persone che vi hanno partecipato al tour motato.. e stato fantastico tutto questo e spero’ un giorno di poterlo rifare magari tutti insieme un abbraccio
Gionata Nencini
Gionata Nencini Tour Motato 2010
Il mio primo moto raduno, il mio primo tour e la mia prima esperienza come guida. E’ incredibile come 11 perfetti sconosciuti messi in comune dalla passione per il viaggio e l’avventura abbiano potuto far fronte ai tanti km, le intemperie, la lontananza da casa, la stanchezza e le piccole incomprensioni ed aver regalato a me ed a loro stessi una bellissima esperienza ed amicizia che tutt’oggi continua!

Foto (le foto migliori)

Apri qui per vedere il programma di adesione al Tour Motato 2010

A cinque anni dalla mia partenza, mi rendo conto che una moto avventura in solitario come la mia è spesso continuata grazie al supporto e di lettori interessati ed affezionati.

Non ho mai partecipato ad un moto raduno e volevo che la prima volta fosse un momento speciale sia per me che per chi merita un grazie.

E’ dal 2005 che accumulo esperienza sui viaggi in moto nel mondo ed ho iniziato in Febbraio 2010 ad organizzare quello che sarà un moto raduno in trasferta fra amici e l’inaugurazione della seconda parte del mio viaggio.

Se questo natale non hai voglia del freddo e del tono consumistico delle festività, vieni con me nella Patagonia Cilena e Argentina. Fra sentieri sterrati, panorami mozza fiato e notti in tenda sotto le stelle.

E se non puoi venire, passa parola…

Premessa:

Il Tour Motato non è organizzato da un tour operator, ma dal sottoscritto.

Questo fa si che il costo di partecipazione sia più economico (non ci sono commissioni per il mio ruolo di accompagnatore ed organizzatore), ma che parte della spesa dipenda soprattutto dallo stile di viaggio di ognuno dei partecipanti.

I posti disponibili sono 15 + 1 per il moto reporter + 1 per me = 17 amici a spasso per la Patagonia.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE TOUR MOTATO 2010:

2009-BMW-G650GS-dirt La quota di partecipazione è di 1750 Euro a testa. Tutte le spese al di fuori da questa quota sono da versare di volta in volta, da parte di ogni singolo partecipante, in base all’uso ed il consumo dei servizi richiesti.

 

Nella quota di partecipazione di 1750 Euro, ogni partecipante riceverà:

  • 1 BMW G 650 GS a noleggio
  • 1 set di borse (posteriori e serbatoio) per la moto

 

 

DATE DEL TOUR MOTATO 2010:

Il primo incontro fra i partecipanti del gruppo e me (in Santiago del Cile) sarà il 19 di Dicembre 2010. La restituzione delle moto sarà fatta il 7 di Gennaio 2010, dopo il quale è possibile gestire la propria data di ritorno, quindi:

  • dal 19 Dicembre 2010 al 7 Gennaio 2010 inclusi

 

SPESE E COSTI PREVISTI (non incluse nella quota di partecipazione):

Ma quanto costerà viaggiare per 3 settimane nella Patagonia Cilena ed Argentina, in moto?

Secondo un costo ipotetico il Tour costerà ~ 3500 euro a testa (1750 euro + ~ 1750 euro).

Stiamo parlando di ~ 160 Euro al giorno / tutto compreso.

Questo calcolo ipotetico tiene conto di quota di iscrizione + spese per servizi addizionali a discrezione del partecipante:

Stima dei costi non inclusi

Dettagli dei costi non inclusi

Questo ipotetico costo per le spese non incluse, è studiato per aiutarti a pianificare il tuo budget di viaggio, che dipenderà dal tuo stile di viaggio e dal tuo modo di ottimizzare i costi.

Prendi questi valori come riferimento, per favore.

  • volo ~ 900 – 1200 Euro
  • hotel ~ 150 Euro
  • pasti ~ 200 Euro
  • benzina ~ 350 Euro
  • internet  ~ ND
  • tasse doganali ~ ND
  • tasse di importazione ~ ND
  • eventuali spese mediche ~ ND
  • varie ed eventuali ~ 200 Euro
    * E’ consigliabile sottoscrivere una polizza medica da viaggio, che però non è obbligatoria

Volo: Stima fatta in base ad alcune ricerche online. Il vostro aiuto nel procacciare biglietti a miglior prezzo, abbasseranno di molto la spesa totale per questa quota di inscrizione.

Hotel: Stima per ~  5 notti in hotel

Pasti: Stima per pasti spartani previsti

Benzina: Stima per un viaggio di ~ 6000 Km.

Internet: Il costo medio di un’ora di internet in Cile è di 400 CLP Tasse doganali: Per esperienza non sono previste tasse doganali

Tasse di importazione: Da considerare solo in caso di Spedizione Moto dall’Italia

ITINEARIO E PROGRAMMA:

L’itinerario che ho studiato è a me familiare e sono sicuro che sarà un’enorme piacere accompagnartici e mostrarti i panorami che nasconde.

Sono 6000 km circa, di qui una buona parte su tratti sterrati di media difficoltà. I tratti veloci sono studiati su autostrada e gli attraversamenti doganali sono 2.

Ci sarà da divertirsi. E da tornare a casa per raccontare di aver passato un Natale davvero avventuroso.

TourMotatoBozzaa_thumb4

GIORNO 1 – 19/12/2010 (domenica):

Arrivo a Santiago via aereo (prezzi, compagnie e date di arrivo sono a discrezione dei partecipanti, però questi ultimi devono essere presenti in Santiago entro e non oltre il 19 Dicembre 2010).

Sistemazione in hostello e recupero ore di volo e fuso orario.

GIORNO 2 – 20/12/2010 (lunedì):

Recupero moto e allestimento proprio equipaggiamento nei bauletti.

Controlli generici e logistici.

Preparazione pranzo a sacco per il giorno seguente.

GIORNO 3 – 21/12/2010 (martedì):

Partenza di buona mattinata, con una abbondantissima colazione e pranzo a sacco.

Km previsti: 509

Asfalto: 80%

Sterrato: 20%

Arrivo a Cobquecura e pernottamento gratuito in tenda.

GIORNO 4 – 22/12/2010 (mercoledì):

Partenza da Cobquecura in buona mattinata ed arrivo in Angol.

Km previsti: 406

Asfalto: 85%

Sterrato: 15%

Pernottamento gratuito in tenda.

GIORNO 5 – 23/12/2010 (giovedì):

Partenza da Angol in buona mattinata ed arrivo in Osorno.

Km previsti: 553

Asfalto: 5%

Autostrada: 95%

Pernottamento gratuito in tenda.

GIORNO 6 – 24/12/2010 (venerdì):

Partenza da Osorno e passo di marcia sostenuto per arrivo obbligatorio a Quellon per la coincidenza delle 20 con il ferry che ci porta a Chaiten.

Km previsti: 377

Asfalto: 65%

Autostrada: 30%

Traghetto: 5%

Pernottamento spartano in ferry (de verificare possibilità di prenotazione letti).

GIORNO 7 – 25/12/2010 (venerdì):

Approdo a Chaiten e partenza per Caleta Gonzalo.

Km previsti: 57

Sterrato: 100%

Pernottamento a pagamento presso Cabanas / Hostello o Hotel (a discrezione dei partecipanti) per passare il Natale in nome della scoperta di questo bellissimo luogo immacolato e del completo moto relax (possibilità di prendere il proprio mezzo senza valige e farsi una “scampagnata nei paraggi”). Cena con le palle per la notte e notte di riposo per la tappa del giorno seguente.

GIORNO 8 – 26/12/2010 (sabato):

Partenza da Caleta Gonzalo in buona mattinata ed arrivo in Porto Aysen.

Km previsti: 380

Asfalto: 10%

Sterrato: 90%

Pernottamento gratuito in tenda. La tappa è quasi interamente su sterrato, il che ci permette di mantenere un ritmo rilassato in base alle capacità del gruppo.

GIORNO 9 – 27/12/2010 (domenica):

Partenza da Porto Aysen in buona mattinata ed arrivo in Caleta Tortel .

Km previsti: 517

Asfalto: 30%

Sterrato: 70%

Pernottamento gratuito in tenda.

GIORNO 10 – 28/12/2010 (lunedì):

Partenza da Caleta Tortel in buona mattinata ed arrivo in Rio Mayo.

Km previsti: 496

Asfalto: 20%

Sterrato: 80%

Pernottamento gratuito in tenda. La tratta prevede un attraversamento doganale da Cile ad Argentina, che non dovrebbe comportare un’eccessiva perdita di tempo. Gli ultimi km di sterrato fino a Rio Mayo ci serviranno per scegliere se coprire i primi km della tappa seguente, su asfalto o sterrato.

GIORNO 11 – 29/12/2010 (martedì):

Partenza da Rio Mayo in buona mattinata ed arrivo in Esquel.

Km previsti: 408

Asfalto: 75%

Sterrato: 25%

Pernottamento gratuito in tenda.

GIORNO 12 – 30/12/2010 (mercoledì):

Partenza da Esquel in buona mattinata ed arrivo in San Martin de los Andes.

Km previsti: 446

Asfalto: 80%

Sterrato: 20%

Pernottamento gratuito in tenda.

GIORNO 13 – 31/12/2010 (giovedì):

Partenza da San Martin de los Andes in buona mattinata ed arrivo in Huife.

Km previsti: 206

Asfalto: 65%

Sterrato: 35%

Pernottamento a pagamento presso Cabanas / Hostello o Hotel (a discrezione dei partecipanti) per passare il Capodanno in compagnia, cenando e brindando ai km fatti e quelli a venire. Sono consigliate e permesse sbronze e promiscuità con le cameriere argentine. Sarà fatto un video da uploadare su YouPorn, RedTube e PornHub.

GIORNO 14 – 01/01/2011 (venerdì):

Permanenza e recupero da post sbornia e scambio culturale con le cameriere argentine in Huife, con un meritato relax alle terme di Huife e nella speranza di raccattare qualche pollastrella straniera. Completo moto relax (possibilità di prendere il proprio mezzo senza valige e farsi una “scampagnata nei paraggi”). Cena con le palle per la notte e riposo in preparazione del giorno seguente.

Km previsti: 0

Asfalto: 0

Sterrato: 0

Pernottamento a pagamento presso Cabanas / Hostello o Hotel (a discrezione dei partecipanti) per passare il Natale in nome della parte finale del viaggio, con un meritato relax alle terme di Huife e nella speranza di raccattare qualche pollastrella straniera. Completo moto relax (possibilità di prendere il proprio mezzo senza valige e farci una “scampagnata nei paraggi”). Cena con le palle per la notte e riposo in preparazione della giornata successiva.

GIORNO 15 – 02/01/2011 (sabato):

Partenza da Huife in buona mattinata ed arrivo in Lonquimay.

Km previsti: 339

Asfalto: 35%

Sterrato: 65%

Pernottamento gratuito in tenda.

GIORNO 16 – 03/01/2011 (domenica):

Partenza da Lonquimay in buona mattinata ed arrivo in Chillan.

Km previsti: 339

Asfalto: 15%

Sterrato: 15%

Autostrada: 70%

Pernottamento gratuito in tenda.

GIORNO 17 – 04/01/2011 (lunedì):

Partenza da Chillan in buona mattinata ed arrivo in Santiago.

Km previsti: 475

Autostrada: 100%

Pernottamento gratuito in tenda o in Cabanas / Hostello o Hotel (a discrezione dei partecipanti) in base all’esito delle tappe passate.


GIORNI 21 e 22 – dal 08/01/2011 e 09/01/2011

 

Considerando il giorno di consegna moto ed i voli di ritorno, credo che questi ultimi giorni siano utili per mettersi in ordine mentalmente prima di fare ritorno alla jungla Italiana.

 


REQUISITI ECONOMICI PER IL TOUR MOTATO 2010:

Ogni partecipante dovrà anticipare la propria quota di partecipazione per riservare la propria moto a noleggio:

  • 500 dollari al momento dell’iscrizione al Tour (che avverrà dopo la candidatura) entro il 10 Agosto 2010
  • i restanti dollari a 30 giorni dalla data di ritiro moto ovvero entro e non oltre il 15 Novembre 2010
  • i danni alla moto noleggiata, di qualunque natura, sono a carico del partecipante che la noleggia
si prega di tenere in conto le regole di non rimborso per la disdetta 

IMPORTANTE: Ogni partecipante dovrà farsi carico del proprio volo di andata e ritorno, cibo, pasti, benzina ecc, rendendosi responsabile di partire per il Tour con la somma di denaro sufficiente per coprire il costo totale e sopperire a spese impreviste di sua utilità.

REQUISITI DOGANALI PER IL TOUR MOTATO 2010:

Ogni partecipante dovrà munirsi dei documenti obbligatori per viaggiare all’estero e per guidare una moto in Sud America:

  • Passaporto valido con più di 6 pagine libere
  • Patente di guida A e B valida
  • Patente internazionale

 

IMPORTANTE: Se i documenti di cui sei in possesso sono in scadenza, falli per tempo o potresti non poter partire a causa di un ritardo nell’emissione degli stessi.

 

REQUISITI TECNICI PER IL TOUR MOTATO 2010:

Ogni partecipante dovrà assicurarsi di avere l’esperienza minima di guida per i tratti di strada da affrontare (75% off e 35% asfalto).

IMPORTANTE: Viaggeremo a volte con un ritmo serrato ed a pieno carico, con moto che forse non sono così familiari e poco simili a quelle che abbiamo a casa, quindi meglio valutare con attenzione questa parte e candidarsi solo se in possesso delle dovute capacità di guida della moto.

Altrettanto importante è l’equipaggiamento / abbigliamento da moto. I partecipanti sono pregati di munirsi di accessori e protezioni adeguate ed inerenti ad uno stile di guida off road che potrebbe causare cadute.

I partecipanti dovranno presentarsi in Santiago con:

Equipaggiamento da guida minimo:

  • Casco
  • Giacca e Pantaloni
  • Guanti e Stivali

Equipaggiamento da campeggio minimo:

  • tenda impermeabile
  • sacco a pelo
  • materassino
  • kit per cucinare

 

REQUISITI SOCIALI PER IL TOUR MOTATO 2010:

Ogni partecipante dovrà munirsi di una buona di avventura, ma anche di pazienza e spirito di gruppo, visto che siamo in 17.

  • dovrà avere un buon spirito sociale e di gruppo, in attinenza con gli altri membri del gruppo
  • dovrà avere una certa flessibilità nei confronti del gruppo
  • dovrà affrontare il viaggio con uno spirito costruttivo e positivo

 

IMPORTANTE: Se pensi di partecipare per fare di testa tua e mettere in difficoltà gli altri partecipanti, meglio che stai a casa.


gionata nencini, tour motato 2010, partireper.it, honda transalp, un viaggio nel mondo in moto, progetto motato CANDIDATURA PER IL TOUR MOTATO 2010 (pagherai la quota di partecipazione in seguito):

Sei interessato?

Hai il tempo, la voglia ed i requisiti che ti servono per far parte dei 15 moto amici che accompagnerò per la Patagonia Cilena ed Argentina?

Bene, segui i passi:

  • candidati qui ed aspetta una mail privata con la risposta

Compilando questo formulario, entrerai a far parte di una lista di interessati e potenziali partecipanti al Tour Motato 2010. Una volta scelto, sarai ricontattato privatamente per meglio discutere i dettagli approfonditi del Tour.

Se la tua partecipazione e presenza al Tour permetteranno agli altri partecipanti di ottenere una riduzione sul costo del volo (forse lavori nella vendita di biglietti aerei), potresti avere il posto assicurato.

Grazie per la tua candidatura.


SEGNALAZIONI DEI LETTORI DEL TOUR MOTATO 2010:

Grazie ai lettori che hanno colto l’occasione di estendere l’invito, postando un teaser sui loro moto forum preferiti.

 

Se passi parola su FB o sui moto forum, fammi avere il link scrivendo alla mia mail. La trovi alla fine della pagina del mio sito, in azzurro.

Grazie


Di seguito gli articoli riguardanti questo tour:

 

 

Tour Motato: un piccolo assaggio

Posted by on mar 18, 2011 in 2010: Argentina, 2010: Cile, 2010: Tour Motato, Honda Transalp, Newsletter Italiano, Novitá, Un Viaggio nel mondo in moto, Video | 4 comments

Tour Motato: un piccolo assaggio

167219_482847126923_707536923_6630337_1656159_n

Già da prima della partenza del Tour mi si preannunciava un semestre pieno di cose da fare.

Problemi con l’importazione moto, spese impreviste, chiavi che non arrivavano, libretti originali della moto in viaggio dall’Italia.

Già da prima della partenza del Tour mi si preannunciava un semestre pieno di cose da fare. Problemi con l’importazione moto, spese impreviste, chiavi che non arrivavano, libretti originali della moto in viaggio...

leggi tutto

L’Abbraccio di Danilo

Posted by on gen 11, 2011 in 2009: Argentina, 2009: Cile, 2010: Tour Motato, Un Viaggio nel mondo in moto, Voi Lettori | 6 comments

mitico Gionata
sei partito per il tuo bellissimo tour, mi sarebbe piaciuto essere della partita mah! comunque oggiho effettuato il mio personale regalo di natale per te, un piccolo contributo per i tuoi successivi km,mi piace pensare che per un pò anch io sarò li! non so quando leggerai questa mail ma comunque sia grazie per farmi sognare ogni volta che ti leggo!
ciao Danilo

mitico Gionata sei partito per il tuo bellissimo tour, mi sarebbe piaciuto essere della partita mah! comunque oggiho effettuato il mio personale regalo di natale per te, un piccolo contributo per i tuoi successivi km,mi piace pensare che per un pò anch io sarò li! non so quando leggerai questa mail ma comunque sia grazie per farmi sognare ogni volta che ti leggo! ciao Danilo

leggi tutto

Le Magliette dei lettori

Posted by on gen 8, 2011 in 2009: Cile, 2010: Tour Motato, Lavoro, Newsletter Italiano, Novitá, Un Viaggio nel mondo in moto | 2 comments

Le Magliette dei lettori

154967_1697600731019_1567895531_31697236_2232075_n

Il rosso è sempre stato il mio colore preferito!

Ringrazio Antonio, Rosa e tutti gli altri lettori per avermi aiutato a diffondere il verbo Partire per e per aiutarmi anche con le riparazioni della mia TA.

Il rosso è sempre stato il mio colore preferito! Ringrazio Antonio, Rosa e tutti gli altri lettori per avermi aiutato a diffondere il verbo Partire per e per aiutarmi anche con le riparazioni della mia...

leggi tutto